Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 06 Agosto 2020

San Gregorio di Catania - Continua la lotta agli sporcaccioni: colto in fragrante uno sporcaccione

Brillante operazione della polizia municipale svolta dal Comandante Commissario Giuseppe Pennisi in sinergia col personale dei Rangers d’Italia (l’Associazione Presieduta da Arturo Nardon convenzionata con il Comune per i servizi di igiene ambientale), che dopo vari appostamenti sono riusciti a cogliere in fragranza di reato uno sporcaccione che non ha rispettato le basilari norme di pulizia. In abiti civili nelle ore serali e notturne il Comandante con l’ausilio dei Rangers d’Italia,  Associazione con Sede a San Gregorio, è riuscito a cogliere in fragranza di reato un cittadino che sistematicamente in sfregio alle più elementari norme del vivere civile ed anche dell’ordinanza sindacale n.9 del 2011 abbandonava sul marciapiede un sacchetto contente rifiuti solidi urbani indifferenziati. Ogni sera il cittadino recidivo era solito lasciare un sacchetto colmo di rifiuti sul suolo pubblico,  in via Catira angolo Via Roma (zona ufficio postale), dove precedentemente erano allocati i cassonetti della raccolta dei rifiuti solidi urbani, rimossi nel mese di Marzo a seguito dell’entrata in vigore della raccolta differenziata porta a porta. Il cittadino, abitante in zona, è stato identificato e verbalizzato con una salata multa di  200,00 €, nonché gli è stato rivolto l’invito al ripristino dei luoghi mediante rimozione dello stesso sacchetto. Il cittadino da due mesi circa era solito tenere questa cattiva abitudine dell’abbandono dei rifiuti credendo di poter rimanere impunito.  “Formulo un particolare ringraziamento al comando della Polizia Municipale ed all’Associazione Rangers d’Italia per il grande e costante lavoro finalizzato al controllo sulla raccolta differenziata ed alla salvaguardia dell’ambiente nell’ambito delle norme contenute nell’ordinanza sindacale in materia. – dichiara il Primo Cittadino Avvocato Remo Palermo - L’Amministrazione Comunale continuerà a tenere alta l’attenzione per l’intero territorio”.

“La lotta continuerà senza sosta mediante controlli mirati affinché vengano a cessare le ultime sacche di inciviltà da parte di una sparuta minoranza di cittadini che non si adeguano alla raccolta differenziata in atto nel comune di San Gregorio. – ha dichiarato il Comandante Commissario Giuseppe Pennisi - Un plauso particolare al personale dei Rangers, i quali con grande professionalità ed abnegazione nelle ore serali e notturne hanno prestato servizio unitamente al personale di questo comando di polizia municipale”.

Continua quindi la lotta per avere un paese adeguatamente pulito, con controlli ed attività sempre più incisive. Costante anche il percorso mirante all’informazione e formazione del cittadino affinché si abitui  con spontaneità alla differenziata ed al rispetto delle regole minime della convivenza. Si ricorda che per questo tipo di violazione amministrativa le sanzioni variano da un minimo di  100,00 € ad un massimo di  600,00 € e chi non dovesse rispettare le norme verrà infatti identificato, sanzionato e verbalizzato.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI