Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 30 Novembre 2020

Gravina di Catania - Giornata di studio a.n.u.s.c.a. a palazzo di città

"Anagrafe in tempo reale - Certificati addio? La nuova “decertificazione” nei rapporti tra P.A. e privati - Stranieri e Comunitari". Questi i temi
della giornata di studio organizzata  dal Comitato Provinciale di Catania dell'A.N.U.S.C.A., associazione nazionale ufficiali di stato
civile e d’anagrafe, con il patrocinio del Comune di Gravina di Catania, svoltasi oggi nella sala consiliare del comune gravinese. In
apertura dei lavori sono intervenuti il prefetto di Catania,  Francesca Cannizzo, il sindaco di Gravina di Catania Domenico Rapisarda, che ha
ringraziato gli intervenuti e si è detto "certo che innovazione ed ammodernamento sono le componenti del progresso che permetterà di vincere la fida alla P.A. ad elevare la qualità dei servizi, a semplificare le procedure, a ridurre i costi ed a soddisfare i bisogni degli utenti finali, siano essi cittadini italiani, stranieri o comunitari",  l'assessore gravinese ai Servizi Demografici, Alfio Nicosia, il vice presidente nazionale ANUSCA Corrado Zaccaria,  era presente il presidente del Consiglio comunale di Gravina di Catania Claudio Nicolosi. Al corso di aggiornamento e riqualificazione professionale per gli operatori dei Servizi Demografici della Provincia di Catania, hanno  partecipato numerosi operatori del settore ed esperti. "La giornata di studio - ha detto a tal proposito la coordinatrice dei  lavori e presidente provinciale ANUSCA, nonché responsabile dell'ufficio elettorale del comune di Gravina di Catania, Carmela Lizzio  - è stata un successo, sia per l'adesione di tutti i dipendenti dei servizi demografici della
provincia etnea, ma anche di altre province, sia per la qualità dei temi proposti. A dimostrazione dell'esigenza di formazione e di
aggiornamento, molto sentita da tutti gli operatori del settore, che deriva tanto dalla complessità del progetto di innovazione tecnologica
quanto dall'introduzione di nuove norme che necessitano appunto di
molti chiarimenti".

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI