Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 24 Febbraio 2021

Bronte in festa per la sua patrona

A 3 anni dall’ultima edizione, Bronte celebra la sua Santa Patrona con una festa fra le più belle ed importanti della provincia. Da lunedì 6 agosto, infatti, fino a lunedì 13, si svolgeranno i festeggiamenti in onore della Madonna Annunziata.

Il programma della festa, firmato dal sindaco, sen. Giuseppe Firrarello e dal vicario foraneo nonché rettore del Santuario sac. Antonino Longhitano, da subito l’idea della solennità di una festa partecipata da tutta Bronte, che quest’anno festeggia anche il 50° anniversario di ordinazione sacerdotale di padre Longhitano, rettore del Santuario della Madonna Annunziata.

Si comincia con il triduo di preparazione il 6 agosto, ma l’attesa discesa lungo il ponte scorrevole della statua della Madonna dall’altare è prevista per le ore 20 di venerdì 10 agosto.

Poi l’indomani alle 18 e 30 l’ingresso della Madonna a Bronte sul carro bronzeo trainata dai buoi fino al corso Umberto dove, dove sotto l’arco trionfale appositamente riprodotto, il sindaco consegnerà alla Madonna le chiavi della Città. I momenti suggestivi della processione si svolgeranno domenica 12 agosto, quando in una piazza Spedalieri gremita di fedeli, sia a mezzogiorno, sia la sera, si potrà assistere alla toccante volata dell’Angelo.

Si tratta di una rappresentazione che vedrà 2 bambini di circa 9 anni che, indossati i panni dell'Arcangelo Gabriele, dopo aver assicurato attorno a se la robusta imbracatura, si lanceranno dalla terrazza al secondo piano di un'abitazione in piazza Spedalieri, per scivolare su un cavo di acciaio fino a raggiungere lentamente, come se fossero in volo, la statua della Madonna al centro della piazza.

“Tutta la religiosissima Bronte - afferma il sindaco Pino Firrarello – nutre una profonda venerazione nei confronti della Madonna Annunziata. In Lei cerca rifugio da ogni male. Ed ogni 3 anni la festeggia, scrivendo ogni volta una bella pagina di fede e devozione. I ringraziamenti, a nome dell’intera città, vanno a tutto il clero ed a chi con instancabile operosità ci farà vivere questo bel momento di festa.

Ma quest’anno – conclude il sindaco - Bronte festeggia anche padre Nino Longhitano, nostro Vicario foraneo, che compie 50 anni di sacerdozio sempre vicino ai fedeli e pronto a garantire aiuto materiale e spirituale nei confronti di chiunque ne abbia avuto bisogno.”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI