Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 30 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:603 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1312 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2050 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1577 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1558 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1522 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1801 Crotone

Gravina di Catania - Partira’ il prossimo 1 marzo il servizio di assistenza domiciliare agli anziani

Riunione operativa al Comune di Gravina di Catania tra i vertici della cooperativa “L. Sturzo”, aggiudicataria della gara per l’affidamento del servizio di assistenza domiciliare, e nel centro diurno, in favore di 80  anziani soli  in condizione di parziale o non autosufficienza (temporanea o definitiva)  senza idoneo supporto familiare, e l’Amministrazione comunale, coadiuvata dal responsabile del Servizio Santo Lagona.  “Sono in corso – ha detto  il sindaco gravinese Domenico Rapisarda intervenendo alla riunione – le procedure amministrative per l’avvio del servizio che contiamo di far partire verosimilmente già il prossimo primo  marzo”. “Si tratta di assistenza – ha precisato il presidente della cooperativa “L. Sturzo” Santo Mancuso – a persone che hanno realmente bisogno ed è per questo che teniamo in modo particolare anche alle motivazioni personali di soci e dipendenti”. Il servizio prevede diverse tipologie di assistenza che vanno dal telesoccorso all’aiuto periodico per il governo e l’igiene dell’alloggio (riordino del letto e della stanza, pulizia ed igiene degli ambienti e dei servizi, aiuto per la preparazione dei pasti, cambio della biancheria), da quello relativo all’igiene della persona al disbrigo pratiche e al sostegno psicologico volto a favorire i rapporti familiari e sociali. “Grazie ai fondi della legge n. 328  ("Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali") – interviene dal canto suo l’assessore gravinese ai Servizi Sociali Alfio Nicosia – prevediamo un progetto integrativo che porti a 115, sui 143 degli anziani richiedenti attualmente in graduatoria,  il numero degli assistiti”.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI