Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 26 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:532 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1259 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1994 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1524 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1502 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1471 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1746 Crotone

Una piazzetta del centro storico per ricordare Sebastiano Addamo

E' stato intitolato allo scrittore catanese Sebastiano Addamo(1925-2000) lo slargo compreso tra le vie Alessi e Manzoni, nel cuore del centro storico cittadino. Il sindaco Raffaele Stancanelli ha scoperto la targa di intitolazione alla presenza della moglie dello scrittore, Grazia Cavallaro, delle figlie Vera e Cetti e della docente di letteratura Italiana presso l'Università di Catania, Sarah Zappulla Muscarà.
“Questa intitolazione – ha detto il sindaco Stancanelli - è doverosa nei confronti di uno scrittore che con la sua opera ha dato lustro alla nostra città e ci fa proseguire lungo il percorso intrapreso dalla nostra Amministrazione per un recupero, attraverso la toponomastica, del rapporto tra la città e i suoi uomini illustri. In tempi di crisi internazionale Catania lancia un segnale importante di rinascita e di riscatto a partire dalla cultura”.
“Isieme alla moglie e alle figlie di Sebastiano Addamo ringrazio il sindaco – ha sottolineato la professorezza Zappulla Muscarà – per l'attenzione che ha per la cultura e per aver voluto dedicare allo scrittore questa piazzetta nel cuore della vecchia Catania, la Catania della cultura e della politica, la Catania religiosa e popolare, la Catania a lui tanto cara. E' proprio attraverso la cultura, il teatro, l'arte che una città può rinascere".
Figura poliedrica di narratore, poeta, saggista, con opere pubblicate dalle maggiori case editrici italiane, e anche di giornalista, indimenticata l'autorevole collaborazione con il quotidiano La Sicilia”, Sebastiano Addamo ha legato il suo nome in particolare al romanzo-capolavoro Il giudizio della sera, riedito di recente, a cura di Sarah Zappulla Muscarà, per i tipi di Bompiani. Un romanzo fortemente autobiografico ambientato nella Catania degli anni '40 del secolo scorso sconvolta dalla drammaticità degli eventi bellici del secondo conflitto mondiale.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI