Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 27 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:978 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1539 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1062 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1764 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2523 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2027 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2018 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1969 Crotone

Belpasso - Incontro tra l’amministrazione comunale e Simeto-ambiente

Migliorare il servizio, per ottenere risultati che portino al raggiungimento delle tre “E”, Efficienza, Efficacia, ed Economicità. Questa mattina, a Belpasso, incontro tecnico, all’isola ecologica, tra il sindaco, Alfio Papale; l’assessore all’ecologia, Moreno Pecorino; il comandante dei vigili urbani, Salvatore Zappalà; il direttore tecnico di Simeto-Ambiente, Carmelo Caruso; e la ditta Dusty, con il responsabile del cantiere di Belpasso, Rosario Ardizzone; ed il responsabile dell’isola ecologica, Sebastiano Grasso.

Diversi gli argomenti dibattuti nel corso del faccia a faccia, a cominciare dai buoni risultati che la differenziata sta registrando, con Belpasso quasi a quota 50%. Un traguardo impensabile appena pochi mesi fa, ma oggi non basta più e si guarda oltre, si vuole, si deve ottenere di più.

Per compiere il vero salto occorre la collaborazione di tutti i cittadini anche di quanti, ad oggi, si ostinano a non fare la raccolta differenziata. Inevitabile, dunque, la scelta dell’Amministrazione comunale di cambiare strategia, da qui la necessità di potenziare i controlli contro chi ad oggi non effettua ancora la differenziata con il porta a porta, determinando non solo un calo nella media percentuale comunale ma comportando, addirittura dei costi aggiuntivi, perché solitamente il trasgressore abbandona il rifiuto per strada, con la conseguente creazione di microdiscariche.

“Abbiamo un obiettivo preciso – spiega il Sindaco di Belpasso, Alfio Papale – il raggiungimento di più alti livelli di differenziata entro l’anno. Ricordo che è un obbligo di legge che permette concretamente di abbattere i costi di gestione e di conseguenza della TIA. Saremo inflessibili contro chi si ostina ancora a non collaborare, mi riferisco, in particolare, ad uno sparuto gruppo di commercianti e cittadini. Insieme alla Simeto-Ambiente ed alla Dusty stiamo predisponendo un piano, una strategia comune che ci permette di ottenere i risultati che ci siamo prefissati.”

Tolleranza zero, dunque, contro i trasgressori, con controlli giornalieri a cominciare dai prossimi giorni.

Intanto, martedì prossimo, il Sindaco, Alfio Papale; ed il direttore tecnico di Dusty, Bruno Berardo; incontreranno i commercianti per fare il punto della situazione.

“Siamo soddisfatti per i risultati ottenuti visto il buon livello di raccolta differenziata già ottenuto – afferma il direttore tecnico di Dusty, Bruno Berardo -. Continueremo a dare il massimo per una collaborazione, sempre più efficiente e concreta con il cittadino, per questo siamo pronti ad attivare un numero di cellulare aziendale.”

Collaborazione con i cittadini, come evidenzia anche l’assessore all’ecologia, Moreno Pecorino: “siamo pronti alla massima collaborazione con i cittadini, per questo d’accordo con la Dusty, attiveremo un numero di cellulare al servizio dei soli cittadini di Belpasso, a disposizione per loro per qualsiasi comunicazione con l’azienda, oltre a poter comunicare l’eventuale ritiro dei rifiuti ingombranti.”

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI