Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 29 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:1079 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1574 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1094 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1798 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2558 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2059 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2050 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:2004 Crotone

Streetfit: oltre 200mila hanno risposto al richiamo dello sport

street fit ultimo weekend (2)

 

Oltre 200mila persone nei corridoi e negli esterni di Porte di Catania per partecipare e assistere alla kermesse sportiva di “StreetFit”, che si è conclusa ieri sera. Il richiamo dello spettacolo e del beneficio dello sport, durante la settimana appena trascorsa, è stato davvero forte, in particolar modo quando il sudore è stato speso per solidarietà: nel solo pomeriggio di venerdì 6 luglio - in cui si è svolta la maratona fitness di beneficenza, vinta da Francesca D’Urso della palestra Altair, e da Simona Nicosia e Claudia Sciacca della palestra Knock Out, classificate rispettivamente prima, seconda e terza - sono stati raccolti duemila euro, per sostenere l’operato di Suor Lucia nell’Oratorio Giovanni Paolo II di Librino.

Il buon successo della manifestazione è stato sottolineato con soddisfazione dall’assessore comunale allo Sport Ottavio Vaccaro, presente alla maratona e il quale ha voluto fare «un plauso alla giusta intuizione del direttore di Porte di Catania Gaetano Maugeri, per aver portato un panorama completo di attività fisiche all’interno di una realtà commerciale, regalando alla gente ore di divertimento e svago. Non solo shopping quindi – ha continuato – ma anche sport come aggregatore sociale, che in nove giorni è riuscito a trascinare migliaia di persone di tutte le età. Confido nell’organizzazione di una seconda edizione dell’evento, che siamo lieti di aver patrocinato».

La presenza di Suor Lucia – anche lei con la maglietta della maratona – durante le ore calde degli allenamenti ha rimarcato ancor di più il senso della manifestazione, ma soprattutto, come espresso dal direttore Maugeri, «il fatto che la gente ha risposto con entusiasmo al nostro invito a dare un aiuto per il territorio».

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI