Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 21 Giugno 2018

Jill Cooper ai catanesi: «vi insegno il mio metodo anti-invecchiamento»

streetfit primo giorno

 

Quarantaquattro anni e non dimostrarli: Jill Cooper, sul palco di “StreetFit” inaugurato domenica (1 luglio) a Porte di Catania, sembra davvero che abbia trovato il segreto della giovinezza. Ha energia da vendere e, non a caso, confida al pubblico accorso per allenarsi insieme a lei, la sua missione di far conoscere e divulgare la propria soluzione personale contro l’invecchiamento. «L’ho chiamato “Anti-Anta”, ed è anche il titolo del mio ultimo e quinto libro che presento qui oggi a Catania per la prima volta in Italia – ha affermato la nota personal trainer, conosciuta anche per le sue trasmissioni televisive di benessere – è un metodo, frutto di vent’anni di ricerca e sperimentazione, che si traduce in un programma di allenamento mentale e fisico, e che permette di scoprire i semplici segreti del corpo per adottare un nuovo comportamento che porti ad uno stile di vita sano. Questa filosofia – ha continuato – parte dal presupposto che il corpo è il nostro hardware, mentre la mente, le emozioni e lo spirito rappresentano il software. Io insegno a riprogrammare l’intera macchina con estrema facilità per essere sempre in forma con serenità».

E mentre negli spazi esterni del centro commerciale la musica detta il ritmo agli esercizi fisici e i freestyler si esibiscono nelle loro acrobazie, all’interno della grande struttura numerosi sportivi si dedicano alle proprie discipline. I piccoli karateca fanno lezione di arti marziali, e molti genitori e figli giocano a ping pong o a "forza 4", incuriosendo i visitatori.

La giornata di oggi - domenica 1 luglio - vede l’esordio delle attese lezioni di zumba, in programma anche domani (2 luglio) alle 18. Sempre lunedì arrivano sul palco gli istruttori internazionali annunciati da settimane: Claudio Melamed e la sua aero dance, ed Ivan Robustelli che curerà la house dance. Quest’ultimo farà coppia inoltre, nello step duets, con Jairo Junior, anima organizzativa della manifestazione insieme al direttore di Porte di Catania Gaetano Maugeri. Nell’area “urban” domani riprenderanno i tornei di basket, e le gare di arrampicata e abilità roller. Alle 19, per tutti i partecipanti, in programma il “gioco-aperitivo”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI