Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 08 Dicembre 2021

Battesimo ad Acitrezza per l’associazione culturale “U Pisci a mari”

premiazione alunni scuola elementare  pantomima 'u pisci a mari' acitrezza

 

Una festa nella festa ad Acitrezza è sicuramente la tradizionale pantomima “U pisci a mari”, che da tempi immemori viene tutti gli anni riproposta per le strade e le piazze del borgo marinaro in occasione dei solenni festeggiamenti in onore di San Giovanni Battista.

E ieri, Domenica 24 Giugno 2012, la storica manifestazione ha portato una ventata di grandi novità. Prima fra tutte, la più importante, riguarda il battesimo dell’Associazione culturale, folkloristica e di tradizioni popolari “U pisci a mari” che è stata costituita circa un’ora prima dall’avvio della pantomima, da alcuni componenti della Commissione per i festeggiamenti in onore del Santo Patrono e dal gruppo di interpreti che ogni anno mettono in scena la suggestiva rappresentazione.

L’associazione si propone l’organizzazione, la conservazione, la tutela, lo sviluppo, la promozione e la valorizzazione del patrimonio immateriale rappresentato da “U pisci a mari”, nonché di proporre attività culturali, artistiche, sociali, folkloristiche e sportive allo scopo di far risaltare l’identità trezzota, le tradizioni popolari, gli usi e i costumi della terra dei Ciclopi.

Presidente del sodalizio, che nei prossimi mesi presenterà nuove attività, è Giuseppe Buzzurro, con Nicola Conti direttore e Giovanni Belfiore segretario. Consiglieri Giovanni Castorina e Carmelo Nastasi.

E sempre la giornata di ieri ha segnato il passo ad una innovazione, con la presenza di alcuni studenti delle classi 5° (A e B) della scuola primaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo “Roberto Rimini” che, per la prima volta nella storia, hanno aperto il corteo de “U pisci a mari” nel quartiere “Urnazza” fino a Piazza delle Scuole, vestiti con i classici costumi della pantomima.

Nell’occasione, infatti, oltre alla breve sfilata a ritmo di banda i giovanissimi hanno ricevuto un riconoscimento da parte della neo costituita associazione (consegnato da uno degli storici attori, e componente del gruppo, Nino Valastro), per aver studiato in classe e poi rappresentato a scuola ed in strada la centenaria pantomima.

Un progetto condiviso con il dirigente scolastico Valeria Concetta Aranzulla e ben interpretato da Gabriele Mirabella, Rosario Ingalisi, Antonio Corsaro e Filippo Russo, con l’attento coordinamento dei docenti Assunta Migliaccio, Nello Vicari, Barbara Caravello, Cristina Lanzafame, Maria Grazia Contarino, Domenica Alaimo e Donatella Arcidiacono.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI