Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 20 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:710 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1432 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:957 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1660 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2410 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1925 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1914 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1866 Crotone

Il presidente Castiglione a Fiumefreddo

castiglione a fiumefreddo

 

La Provincia regionale di Catania ha realizzato in territorio di Fiumefreddo alcune opere pubbliche, il cui stato di avanzamento è stato accertato da un sopralluogo effettuato dal presidente Giuseppe Castiglione, accompagnato dal dirigente Giuseppe Ferraro, dagli assessori Ascenzio Maesano e Pippo Pagano, e da numerosi consiglieri e dirigenti provinciali. “La parte del versante etneo che guarda verso il mare jonio è di incomparabile bellezza e merita di esser valorizzato, anche allo scopo di incrementarne il turismo. Le opere pubbliche realizzate dalla Provincia rientrano nel generale impegno dell’Amministrazione a migliorare la viabilità, aumentando la sicurezza stradale”. Così ha dichiarato il presidente Castiglione che, assieme ai sindaci di Fiumefreddo e Piedimonte (Sebastiano Nucifora e Giuseppe Pidoto), ha constatato che è stato già ultimato l’impianto di illuminazione sul lungomare che collega Fiumefreddo a Riposto e Schisò. “Allacciata l’energia elettrica – ha affermato Castiglione -  questa bella strada avrà una illuminazione che valorizzerà ancora di più il lungomare, particolarmente frequentato d’estate dai bagnanti attratti dalle limpide acque, che hanno meritato la Bandiera Blu”.

Sempre in territorio di Fiumefreddo, il presidente ha fatto un sopralluogo lungo la strada provinciale 188, che collega il casello autostradale al centro abitato, ed ha constatato che la strettoia, in corrispondenza del vecchio ponte ferroviario, rallenta la circolazione, in quanto la carreggiata permette soltanto il senso unico alternato. “Vari ricorsi giudiziari, relativi alle espropriazioni, hanno bloccato l’esecuzione di lavori. Tuttavia - ha concluso Castiglione – sarà presto creato  un nuovo ponte, affiancato all’esistente, in maniera tale che la larghezza della sede stradale sarà di nove metri e quindi sufficiente per sostenere il flusso veicolare”. I lavori presumibilmente verranno ultimati entro il prossimo agosto.

La visita di Castiglione a Fiumefreddo si è conclusa nell’Aula consiliare del Comune.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI