Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 01 Ottobre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:610 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1319 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2059 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1584 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1567 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1529 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1808 Crotone

San Gregorio di Catania - Da oggi sarà anche possibile conferire piatti e bicchieri di plastica

Il bilancio della differenziata.

Continuano ad essere più che positivi i risultati della raccolta porta a porta nel comune di San Gregorio di Catania. Il Comune etneo ha infatti fatto registrare una quota che si po’ definire più che soddisfacente: la differenziata porta a porta, dopo poco più di tre mesi ha infatti superato quota 30%. Il cittadino sangregorese si è quindi abituato al rifiuto diversificato e dopo un primo periodo in cui sono stati effettuati diversi appelli “al rispetto delle norme” (contenute nella relativa ordinanza sindacale), contribuisce attivamente al mantenimento  dell’igiene pubblica in paese.

La nuova SRR che sostituirà l’Ato Simeto Ambiente.

In vista della scadenza del 27 Settembre (data dalla quale le Leggi Regionali n.9 del 2010 e n.26 del 2012 hanno previso l’entrata in vigore delle 10 SRR provinciali) il Comune etneo ha da poco aderito, insieme ad altri comuni dell’hinterland, al “Progetto Sperimentale Territoriale”. L’aver aderito a tale convenzione prevede, per mantenere il già individuato percorso virtuoso, in termini di riscossione, di servizio, di percentuali di raccolta differenziata, l’entrata in funzione della nuova società di gestione di rifiuti per il bacino infraprovinciale interessato di cui fa parte anche il Comune di San Gregorio.

Novità per la raccolta.

Sarà possibile inserire nel normale circuito della raccolta differenziata degli imballaggi in plastica anche i piatti e bicchieri monouso (direttiva Conai). Gli stessi devono essere privi di qualsiasi residuo solido o liquido. Vanno quindi adeguatamente svuotati prima del conferimento, fatte salve le normali tracce di quanto hanno contenuto, ciò al fine di non sporcare tutto il materiale raccolto e di non rendere più gravoso ed antigienico il successivo lavoro di selezione e di avvio al riciclo o recupero.

Gli inviti dell’Amministrazione.

L’Amministrazione Comunale invita i cittadini a continuare ad utilizzare i badges magnetici con i quali recarsi presso l’isola ecologica di Via Bellini per conferire i rifiuti differenziati e poter così usufruire di sgravi sulla bolletta Tia, da poter verificare direttamente da casa sul sito internet della Società Simeto Ambiente. Inoltre l’invito è anche quello di richiedere le compostiere domestiche, per i cittadini che sono in possesso di un giardino o di un orto avente un’area non inferiore a 10 metri quadrati per ciascun componente la famiglia. Attraverso il progetto “conferimento a costo zero”, con l’utilizzo della compostiera si potrà effettuare il compostaggio anche in casa ottenendo una diminuzione dei rifiuti da conferire in discarica e relativi sgravi sulla fattura TIA.

Isola Ecologia.

Compostiera domestica e badges possono essere richiesti attraverso l’apposito modulo presso l’isola Ecologia di Via Bellini. Orari di apertura dal lunedì al sabato dalle 8:00 alle 12:00 e nei pomeriggi di mercoledì e venerdì anche dalle 15:00 alle 18:0. 095 52 47 14 numero di telefono dell’Isola Ecologica, oppure l’Ufficio Comunale Ecologia allo 095 72 19 138.

Attività sanzionatoria.

Continua anche l’attività sanzionatoria da parte del Comando di Polizia Municipale, che quotidianamente verifica le violazione alla raccolta attraverso l’emissione di salate multe. In azione contro i trasgressori insieme ad una squadra di polizia municipale guidata dal Comandante Giuseppe Pennisi, personale dell’ATO Simeto-Ambiente ed i volontari dell’Associazione Scintille e Lapilli che proseguono attraverso l’apertura dei sacchetti abbandonati in maniera indiscriminata davanti alle abitazioni a far rispettare l’ordinanza sindacale n.6 emanata il 1° Marzo del 2012 e la legge n.210 del 2008. In questo modo è possibile risalire ai proprietari della spazzatura abbandonata tramite la lettura di elementi di identificazione contenuti in essi ed elevare i salati verbali. Le multe sono di 200€ per abbandono di rifiuti solidi urbani e di 38 euro per mancato rispetto dei giorni stabili per la raccolta differenziata.

Dichiarazioni del Sindaco Avvocato Remo Palermo

“Esprimo particolare soddisfazione per l’ottimo risultato raggiunto in termini di raccolta differenziata formulando un attestato di grande impegno e professionalità nei confronti di tutti gli operatori che quotidianamente svolgono la loro preziosa attività diretta sia all’informazione alla cittadinanza nonché  al controllo di coloro che ancora oggi disattendono le prescrizioni in materia. Rivolgo all’utenza il sollecito a voler utilizzare i benefici rappresentati dall’utilizzo del badge e dalla compostiera sia in termini economici che di salvaguardia dell’ambiente”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI