Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 29 Maggio 2020

Zero contagi a Crotone, P…

Mag 27, 2020 Hits:133 Crotone

La Lega di Crotone unita …

Mag 25, 2020 Hits:200 Crotone

Lega Giovani: La mafia pu…

Mag 23, 2020 Hits:276 Crotone

Isola Capo Rizzuto - Gior…

Mag 23, 2020 Hits:268 Crotone

Tre anni fa il gemellaggi…

Mag 19, 2020 Hits:459 Crotone

Antica Kroton, la Lega in…

Mag 16, 2020 Hits:504 Crotone

Crotone in fiore

Mag 05, 2020 Hits:706 Crotone

Isola Capo Rizzuto - Il C…

Apr 08, 2020 Hits:1206 Crotone

Re Burlone di scena anche a Belpasso con un variegato calendario di appuntamenti che premieranno un’intera città.

Il cartellone, che si snoderà dal 5 all’8 Marzo 2011, sarà caratterizzato da variopinti segmenti di animazione, musica e spettacolo.

-         Sabato 5 Marzo 2011

ore 18.30 alla “Casa La Rosa” di Piano Tavola “Animazione per bambini”;

ore 21.00, Villa Martoglio-Palatenda,  “Disconiat-Vol.2” con Dj resident Lino Caponnetto e Special Guest Mauro Del Principe & Adam Clay.

-         Domenica 6 Marzo 2011

Ore 18.00, Villa Martoglio- Palatenda, “Carnevale dei Bambini” con animazione a cura del gruppo “Almaloca” con sorteggio di premi e buoni  acquisti validi per esercenti belpassesi;

Ore  21.00, Villa Martoglio- Palatenda,  cabaret con “Carlo Kaneba”, direttamente dalla trasmissione “Insieme”.

-         Martedì 8 Marzo 2011

-         Ore 19.00,   Villa Martoglio- Palatenda, “Maccheronata” a cura dell’Associazione Casalinghe “Moica” ed intrattenimento musicale a cura del Gruppo John Doe.  A conclusione “Rogo re Carnevale” con spettacolo pirotecnico.

Ad allestire l’articolata serie di iniziative è stato Carlo Caputo, Assessore agli Eventi del Comune: “Il Carnevale a Belpasso vuole essere una festa per  i bambini e un momento di aggregazione sociale. E’ stata approntata una nuova formula che mira a lasciare tutte le risorse  impiegate nella manifestazione a Belpasso”.

A condividere tutte le iniziative anche il sindaco Alfio Papale: “Belpasso, pur non avendo una tradizione del Carnevale, vuole rendere omaggio a questa ricorrenza con una programmazione di eventi eterogenea e creare così nuove occasioni di unione cittadina. Le attività sociali, quali prerogative del mio mandato, con il  Carnevale diventano veri giorni di festa ed evasione prima della Santa Pasqua, molto sentita dalla comunità belpassese”.

È stato certamente un incontro-dibattito costruttivo insieme alla comunità di Randazzo, in cui il movimento “Scelta Giovane”, che fa capo all’assessore provinciale uscente dott. Daniele Capuana, continua a svilupparsi e radicarsi.

Proprio a Randazzo, presso il risto pub V8, infatti, si è tenuta una riunione organizzativa di “Scelta Giovane”,  alla presenza dei cittadini randazzesi.

Alla riunione era  presente , oltre al leader fondatore Daniele Capuana, anche il coordinatore comunale di “Scelta Giovane”, Michele Camarda, il presidente provinciale , dott. Davide Tutino,  e il consigliere comunale di Scelta Giovane a Maniace, Antonio Cantali.

“Un incontro per il futuro di Scelta Giovane - ha sottolineato l’assessore provinciale uscente  Daniele Capuana - sui temi che riguardano il nostro nuovo modo di fare politica. È stata l’occasione per esporre il nostro programma perché vogliamo crescere come movimento in tutto il territorio, così come a Randazzo. Ringrazio per questo Michele Camarda per l’impegno che sta mettendo quotidianamente a disposizione di Scelta Giovane.”

“Il movimento Scelta Giovane - ha ribadito il coordinatore Michele Camarda - si sta espandendo progressivamente anche nel collegio provinciale di Giarre. Dopo l’adesione di Antonio Cantali, altri personaggi politici stufi dello schiavismo partitico, mi stanno contattando per aderire al nostro progetto in sinergia con i cittadini di ogni paese.

“Una riunione utile per presentare Scelta Giovane a Randazzo - ha dichiarato il presidente provinciale del movimento, dott. Davide Tutino - insieme ai suoi principi ispiratori dettati dall’esigenza di apportare un sostanziale cambiamento positivo alla società in cui viviamo.”

In località Spasa, all’esterno dei centri abitati di Ramacca e Palagonia, la Provincia regionale di Catania provvederà a fare la manutenzione straordinaria della Strada di bonifica 24, che sarà dotata di segnaletica, di delinea tori di margine e  di barriere metalliche di protezione. Saranno eliminate le anomalie nella pavimentazione stradale e le banchine pericolose, i cedimenti e le ormaie. Per rendere più insicura la circolazione sarà introdotto il limite di velocità di 40Km/h ed il divieto di sorpasso in corrispondenza di tratti particolarmente pericolosi, quali le due intersezioni con la strada statale 417.

Continuando nel tradizionale sostegno ai grandi eventi domenica 6 marzo Trenitalia potenzierà i collegamenti fra Acireale e Messina, Catania, Siracusa e Caltanissetta con alcuni treni straordinari che si aggiungono a quelli già previsti nelle giornate festive.

Una treno speciale da Siracusa ad Acireale e ritorno, e un altro da Caltanissetta Centrale ad Acireale e ritorno, assicureranno agli appassionati della manifestazione un comodo collegamento ferroviario per evitare di affrontare lo stress del traffico e della ricerca del parcheggio.

I biglietti speciali di andata e ritorno, che garantiscono il posto a sedere, si possono acquistare al prezzo di 17 euro nelle biglietterie delle stazioni di Caltanissetta Centrale, Villarosa ed Enna e nel punto vendita del Dopolavoro Ferroviario di Siracusa.

In basso i collegamenti straordinari da Messina Centrale e da Catania Centrale per Acireale e ritorno:

• Messina (14.30) - Acireale (16.13) - Catania (16.25);
• Catania (22.20) - Acireale (22.31) - Messina (23.53);
• Catania (15.07) - Acireale (15.24), con fermata intermedia a Catania Ognina;
• Catania (21.20) - Acireale (21.32);
• Catania (22.12) - Acireale (22.25);
• Acireale (16.00) - Catania (16.18), con fermata intermedia a Catania Ognina;
• Acireale (21.47) - Catania (22.00).

E’ consentito salire a bordo dei treni solo se muniti di regolare titolo di viaggio. Si consiglia di provvedere in anticipo all’acquisto del biglietto di ritorno. Informazioni disponibili anche nelle stazioni, nelle biglietteria e negli uffici di assistenza ai clienti.

(www.ferroviedellostato.it)

“Sapori d’Italia ”è l’esposizione internazionale dei prodotti alimentari italiani, che si è svolta dal 23 al 26 febbraio a Plodviv, in Bulgaria, in concomitanza con la fiera “VINARIA” e con FOODTECH (esposizione dei prodotti alimentari e delle relative attrezzature tecnologiche).

La Provincia regionale di Catania ha partecipato a “Sapori d’Italia” attraverso 14 ditte del territorio, che hanno esposto le proprie merci con grande successo e ammirazione degli operatori del settore. Tre nostri imprenditori sono stati premiati come migliori produttori di caffè, pasticceria, succo d’arancia.

A Plodviv si è anche recato l’assessore provinciale allo Sviluppo Economico, Ascenzio Maesano, che ha partecipato alla cerimonia di premiazione ed ha dichiarato: “La fiera internazionale bulgara si è conclusa con un grande successo per le nostre ditte espositrici. Un merito va riconosciuto anche all’amministrazione Castiglione, che ancora una volta ha sostenuto le spese per incentivare la promozione dei nostri prodotti tipici tramite il consorzio alimentare italo-bulgaro CAIB. Gli imprenditori catanesi che hanno partecipato alla fiera hanno espresso soddisfazione per aver avuto la possibilità di esser presenti nel mercato bulgaro, che è in continua evoluzione. Come assessore allo Sviluppo economico mi associo all’apprezzamento e non posso nascondere la mia personale soddisfazione e il mio compiacimento per il risultato ottenuto dalle nostre tre aziende. Investire e continuare a stare vicino alle nostre aziende è l’unica strada da seguire affinché esse continuino con successo le loro attività e la loro presenza anche nell’ambito del mercato bulgaro”.

 

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI