Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 12 Dicembre 2019

CORRI CT-PESTALOZZI (8)

 

Entusiasmo alle stelle all’I.C. Pestalozzi, diretto dal preside Santo Molino, per la squadra di rugby dell’Amatori che oggi è stata testimonial della Corri Catania, la corsa camminata di solidarietà in programma il prossimo 27 marzo.

Da sempre al fianco del Comitato Organizzatore, presieduto da Carmelo Prestipino, i rugbisti, capitanati da Max Vinti, si sono confrontati con alunni e alunne della scuola di Librino nell’incontro coordinato dal prof. Antonello Guadagnino.

Applausi, autografi e fotografie hanno fatto da cornice alla presentazione di Corri Catania.

L’evento, che prenderà il via da Piazza Università, si snoderà per quattro chilometri lungo le strade del centro storico del capoluogo etneo ma anche quest’anno, come già nelle precedenti edizioni, si propone di coinvolgere in modo corale tutta Catania e la sua provincia.

“Siamo venuti a incontrare studenti e corpo docente della Pestalozzi per significare il nostro desiderio di far partecipare tutta la città all’evento – ha sottolineato Carmelo Prestipino – per trascorrere insieme una domenica di festa, di sport e solidarietà”.

Corri Catania 2011 sostiene un importante obiettivo: con soli 3 euro, interamente destinati alla realizzazione del “Progetto Ambulanza”, i partecipanti riceveranno il pettorale e la maglietta ufficiale e contribuiranno all’acquisto di un mezzo che sarà donato al Comitato provinciale della Croce Rossa.

CORRI CT-PESTALOZZI (9)

“Abbiamo risposto con piacere all’invito degli organizzatori di essere presenti in una  scuola di Librino – ha detto Max Vinti – perché molti ragazzi che giocano nella nostra squadra provengono da questo quartiere e nello sport hanno trovato i giusti stimoli per emergere. Inoltre, proprio alla Pestalozzi esiste un progetto sportivo che vede coinvolti noi dell’Amatori per avvicinare i giovanissimi al rugby”.

Domenica, in occasione dell’incontro casalingo con il Piacenza la squadra biancorossa scenderà in campo per Corri Catania e al Santa Maria Goretti sarà allestito un banchetto dove poter acquistare maglietta e pettorale dell’evento.

Il tour “Campioni a scuola” con la Corri Catania farà tappa domani, venerdì 18 febbraio alle ore 11.15 all’Itis Marconi; ospiti d’eccezione Andrea Minguzzi, medaglia d’oro nella lotta alle Olimpiadi di Pechino 2008 e il catanese Daniele Rocco Ficara, pluricampione italiano cat. 120kg.

 

Anche il Comune di Misterbianco festeggia il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. L’assessorato alle Politiche culturali ha in programma, da sabato 19 febbraio a mercoledì 16 marzo, una serie di incontri, convegni e mostre per celebrare la proclamazione del Regno d’Italia, avvenuta il 17 marzo 1861. Il sindaco di Misterbianco Ninella Caruso ha anche invitato i cittadini ad esporre fino al prossimo 17 marzo, in occasione della festa nazionale la bandiera tricolore anche nei balconi delle abitazioni private come simbolo di unità, democrazia e libertà.

«E’ importante – ha detto il primo cittadino Ninella Caruso – che in primo luogo le istituzioni coinvolgano i cittadini, le scuole, le associazioni con il gesto semplice dell’esposizione del tricolore per commemorare una fase assai importante della storia dell’Italia che ha portato all’unificazione nazionale».

«Aderire alle iniziative per ricordare l’Unità d’Italia – ha detto l’assessore alle Politiche culturali, Benedetto L’Acqua – è un segnale importante che sottolinea la vicinanza delle istituzioni alla storia del nostro Paese che fortifica il legame tra il passato e futuro delle nuove generazioni».

Il programma prevede dopodomani sabato 19 febbraio, alle 18, al teatro comunale di via Giordano Bruno, la presentazione del volume “Parole di un cittadino contro un grave attentato alla cosa pubblica del suo paese”, di Carlo Condorelli (1881).

Venerdì 26 febbraio, alle 18, al teatro comunale di via Giordano Bruno, sarà presentato il libro “La rivoluzione in Catania nel 1647/48 narrata da una antica cronaca”, del sacerdote Giovanni Longo (1896).

Lunedì 7 marzo, alle 10, al Municipio (via Sant’Antonio Abate), sarà inaugurata la mostra di documenti e cimeli sui 150 anni dell’Unità d’Italia. La mostra resterà aperta fino al 25 marzo.

Sabato 12 marzo, alle 18, al teatro comunale di via Giordano Bruno, conferenza sul tema “Dai Borboni all’Unità d’Italia”. Al termine del convegno saranno premiati gli alunni vincitori della borsa di studio sui 150 anni dell’Unità d’Italia.

Mercoledì 16 marzo dalle 8 alle 14, al Municipio (via Sant’Antonio Abate), l’annullo filatelico del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Alle 10, al Palazzo del Senato, sarà scoperta una lapide per commemorare il Plebiscito del 21 ottobre 1860. Alle 11, in piazza Mazzini, la deposizione di una corona d’alloro ai piedi del monumento ai Caduti di tutte le guerre.

Durante il Carnevale le attività commerciali ambulanti lungo il circuito potranno esercitare solo dietro autorizzazione e solo all’interno dei box predisposti dal Comune per uniformare le attività di vendita nella direttrice di marcia delle sfilate carnascialesche.

Il concetto è stato ribadito questa mattina dal sindaco Nino Garozzo e dall’assessore alla Polizia Municipale Nino Sorace nel corso di un colloquio con alcuni operatori commerciali che ritenevano non opportuna tale scelta.

Il sindaco e l’assessore hanno confermato tutti i passaggi sin qui svolti, ricordando che in aree esterne al circuito e prossime allo stesso sarà possibile “montare” bancarelle di altro tipo seguendo le normali procedure di occupazione del suolo pubblico.

Sindaco e assessore hanno inoltre smentito alcune dicerie relative alla diminuzione dei punti vendita lungo il circuito rispetto al numero dello scorso anno: il Comune ha previsto lo stesso numero di punti vendita.

Allo stato attuale sono stati montanti solo gli stand che soddisfano le richieste presentate.

Lunedì 21 febbraio alle ore 11,00 nella sala giunta di palazzo degli elefanti, il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli, l’assessore all’ambiente Claudio Torrisi e i rappresentanti raggruppamento d’impresa Ipi-Oikos illustreranno il nuovo servizio cittadino di raccolta rifiuti per i prossimi cinque anni. Il nuovo contratto, che decorre già da questo fine settimana, introduce novità importanti per gli utenti e per l’igiene urbana e garantisce, a regime, una razionalizzazione importante del servizio per una auspicabile riduzione dei costi per i cittadini .
Tante le novità previste dal nuovo appalto. Tra le più importanti e significative un anuova suddivisione del territorio comunale, riducendo dal 40 al 25% quello di competenza del Comune di Catania con un miglioramento garantito dei servizi di pulizia; la raccolta indifferenziata giornaliera (domenica e festivi inclusi) dei rifiuti; il sistema di raccolta differenziata di “prossimità”, con relativa distribuzione alle famiglie catanesi di un kit di sacchetti colorati, che implementa quella stradale con ben 6000 nuovi cassonetti dislocati sul territorio; la tracciabilità dei rifiuti, poichè tutti i mezzi utilizzati per la raccolta devono essere dotati di apparecchiature di localizzazione collegate via radio per un costante controllo e monitoraggio della qualità ambientale del Comune di Catania e tante altri nuovi servizi.
“Siamo di fronte a una svolta che non esito a definire epocale per la nostra città -–spiega il sindaco Stancanelli- perchè finalmente, dopo lunghissime traversie indipendenti dall nostra volontà, possiamo avviare un servizio importante e innovativo che allinea Catania alle grandi città italiane ed europee in termini di qualità dell’ambiente e della vita cittadina. Un progetto che tenacemente vogliamo portare avanti investendo anche sulla comunicazione per sensibilizzare i cittadini a collaborare per vincere questa sfida fondamentale per il cambiamento delle abitudini negative che tanto male fanno alla nostra città”. “Il sistema di raccolta di prossimità – osserva dal canto suo l’assessore all’Ecologia Claudio Torrisi – consentirà di monitorare l’efficacia del servizio rispetto alla raccolta porta a porta che proseguirà nella zona in cui è stata effettuata in via sperimentale. I cassonetti specifici collocati in prossimità degli stabili hanno molti vantaggi rispetto al precedente sistema di raccolta e in ogni caso a fine 2011 potremo confrontare i risultati e valutare quale modelli applicare e potenziare, anche alla luce della nuova normativa regionale che ovviamente ha carattere imperativo”.

Si svolgerà mercoledì 2 marzo con inizio alle ore 20,30 nel PalaVolcan il “9° Trofeo Nazionale di pattinaggio artistico Carnevale Acese 2011”. L’evento è inserito nel programma del Più Bel Carnevale di Sicilia. Vi prenderanno parte circa 230 atleti provenienti dalla Sicilia e dall Calabria. Ospiti della serata gli 11 volte campioni del mondo coppia artistico Patrick Venerucci - Beatrice Palazzi Rossi, Sara Venerucci - Danilo Decembrini (Campioni del Mondo 2010 specialità coppia artistico), Silvia Marangoni (campionessa del mondo 2010 specialità singolo in line), la nuova coppia danza Anna Remondini -  Alessandro Spigai, i vincitori del trofeo di Hettange 2009 la coppia danza Marco Mondello - Alessandra Basile e Valeria Raccuglia campionessa Europea di Free Jump e Hight Jump.

Lo spettacolo è patrocinato dalla Fondazione del Carnevale, dalla Città di Acireale, dalla Provincia Regionale di Catania e dalla Regione Siciliana.

Dopo il grande Evento Internazionale di pattinaggio artistico svoltosi in estate ad Acireale e Bronte, ritorna nella nostra città questa splendida disciplina che, per la prima volta entra all'interno del PalaVolcan, struttura inaugurata appena 2 anni. Si ringrazia il sindaco di Acireale Nino Garozzo da sempre vicino alle nostre discipline (per questo lo ringraziamo) perché con le dovute rassicurazioni tecniche ha consentito l’ingresso degli sport con i pattini all’interno della preziosa struttura sportiva.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI