Campionato regionale di Danza Sportiva FIDS a Caltanissetta

La FIDS Federazione Italiana Danza Sportiva, Comitato regionale siciliano del Presidente Giovanni Costantino, torna a Caltanisetta al PalaCarelli per il Campionato regionale di Danza Sportiva 2013, La città di Caltanisetta aveva accolto la carovana della Danza sportiva a maggio del 2010.
L’accoglienza allora era stata ottima e negli anni ci sono stati continui rapporti, che hanno fatto maturare l’importante appuntamento di domani  4 e  5 maggio 2013, le gare inizieranno  alle ore 10 e si concluderanno sempre in serata.
Saranno oltre 2000 gli atleti ballerini che raggiungeranno il centro dell’isola per gareggiare nell’ultimo impegno della stagione sportiva regionale e prepararsi per i campionati nazionali di Rimini del mese di Luglio.
Il campionato regionale di Danze Artistiche, Argentine, Country Western, Caraibiche e Caribbean Show Dance è una grande palestra dove è possibile formare tanti giovani talenti, che negli anni sono emersi per calcare i parquet nazionali e internazionali della Danza Sportiva.
Nella città nissena nel primo weekend di maggio si prevede un pubblico di oltre 5000 spettatori. In Sicilia la Danza Sportiva è in crescita sono oltre 12000 gli atleti ballerini tesserati, mentre le Società sportive sono 162 e ogni provincia ha il proprio Comitato provinciale.
Negli ultimi anni tanti sono stati i giovani siciliani, che hanno spiccato il volo in campo nazionale e internazionale. In notevole crescita i balli di gruppo come le Danze Country Western “le Danze Country in Sicilia stanno vivendo un buon momento di sviluppo”.
In occasione di questa importante manifestazione sportiva, Caltanissetta proporrà alla cittadinanza e ai tanti turisti provenienti da tutta la Sicilia un’ampia serie di servizi volti alla riscoperta del territorio.
Per entrambe le giornate di Campionato sarà infatti distribuita QR Cultura experience, un’innovativa card che darà accesso a tanti contenuti testuali e multimediali e a tante opportunità e agevolazioni per visitare e conoscere meglio la città.
Un bus navetta consentirà all’utenza di spostarsi gratuitamente dal Palasport Carelli, location dell’evento, a diversi punti di interesse della città; sarà possibile così intraprendere interessanti percorsi e itinerari capaci di raccontare l’importante patrimonio culturale e gastronomico nisseno.
Musei, esercizi commerciali, operatori del turismo e specialisti della tradizione gastronomica; tutti insieme per promuovere questa bella manifestazione sportiva e al contempo il territorio che la ospita.

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI