Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 29 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:1083 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1574 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1094 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1798 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2558 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2059 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2050 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:2004 Crotone

Manfredonia - Report attività Polizia municipale

Incremento degli accertamenti per infrazione al Codice della strada, diminuzione delle infrazioni con photored, meno incidenti stradali e meno punti decurtati dalla patente di guida.

E’ in estrema sintesi la fotografia scattata nel 2011 dalla Polizia Locale su un settore nevralgico per l'immagine della città. I numeri esposti indicano una attività sensibilmente incrementata rispetto al 2010 a fronte di un organico della Polizia Municipale ridotto all’osso e così assortito: un dirigente-comandante, 8 sottufficiali, 31 operatori di Polizia Municipale, 12 operatori a tempo determinato per due mesi ad iniziare del 18 luglio.

All’insufficiente numero di tale forza si aggiunge l’età media avanzata della stessa: complessivamente 53 anni. Nel dettaglio l’età del personale è così distribuita: 35 tra i 50 e i 60 anni, 3 fra i 47 e i 48 anni, uno solo di età inferiore a 40 ani mentre nessuno è al di sotto dei 37 anni. Probabilmente si deve anche all’età avanzata degli operatori l’incremento delle assenze per malattia registrati in 425 giorni contro i 329 rispetto all’anno precedente.

L’attività maggiore è stata espletata sulle strade ove le infrazioni rilevate al Codice della strada sono state 5.213 contro le 4.288 accertate nel 2010. Il sistema elettronico photored ha funzionato visto che le 1.824 infrazioni registrate nel 2010 sono scese nel 2011 a 1.413. Diminuiti di conseguenza gli incidenti stradali rilevati: 133 di cui 68 con feriti rispetto all’anno precedente quando sono stati rispettivamente 179 e 75. Le segnalazioni per sospensione della patente di guida sono state 66 mentre i punti decurtati su patenti di guida sono ammontati a 2.964.

Di rilievo gli interventi nel settore della Polizia Annonaria in netto incremento rispetto al 2010 che attesta una maggiore attenzione alle varie e diverse attività che si svolgono in città. Nel dettaglio: 528 controlli mercatini rionali (nel 2010 sono stati 227); 345 controlli amministrativi in pubblici esercizi e circoli privati (304); 424 attività commerciali controllate (406); 175 sopralluoghi per occupazione di suolo pubblico per pubblici esercizi (208); 1 sequestro amministrativo merci non alimentari (1); 55 accertamenti sorvegliabilità pubblici esercizi (60); 313 verifiche apertura/chiusura esercizi vicinato (313); 6 segnalazioni per chiusura attività somministrazione alimenti e bevande (0); 123 verifiche rispetto ordinanze sindacali/dirigenziali (78); 7 verbali art. 18 Reg. Comunale occupazione abusiva di suolo pubblico (4); 21 verbali art. 20 C.d.S. occupazione abusiva di suolo pubblico (16); 103 verbali per infrazioni leggi commercio (58); 2 apposizioni sigilli per inottemperanza ordinanza dirigenziale (2); 1 verbale ordinanza sindacale n. 3/2010 (abbandono di rifiuti); 5 sequestri amministrativi di prodotti ittici per complessivi Kg. 222 circa (2 sequestri, Kg. 120); 55 accertamenti per rilascio attestati attività artigianali (266).

"Se la produttività - commenta il Sindaco, Angelo Riccardi - dei nostri Vigili Urbani è aumentata, e di tanto me ne compiaccio, vuol dire che i nostri concittadini hanno accresciuto la poca propensione al doveroso rispetto delle norme vigenti ancorché del buon vivere civile. L'organico attualmente sotto dimensionato avrà quanto prima il supporto dei 18 nuovi Vigili Urbani che saranno individuati attraverso l'apposito concorso in atto. Confido che il corpo della Polizia Locale, così potenziato, possa svolgere meglio le funzioni d'istituto a loro demandati, ma confido anche e soprattutto che i nostri concittadini esprimano maggiore attenzione nel rispetto delle norme che regolano le attività cittadine e quindi del rispetto reciproco".

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI