Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 08 Luglio 2020

Manfredonia - Il TAR rigetta secondo ricorso dei commercianti baresi

Secondo ricorso dei commercianti del barese al TAR di Puglia contro il mercato settimanale e secondo rigetto dello stesso. Il primo era stato presentato tre giorni avanti e si chiedeva al TAR di sospendere la delibera del Consiglio comunale del Comune di Manfredonia con la quale si decideva di spostare il mercato settimanale dalle strade del rione Monticchio della città, all’area mercatale di Scaloria opportunamente predisposta e attrezzata a norma di legge per ospitare il mercato.
Il ricorso presentato, inaudita altera parte, è stato rigettato dal presidente delle seconda sezione del TAR di Bari, Sabato Guadagno, “non ricorrendo i presupposti”. Gli stessi commercianti del primo ricorso, non evidentemente soddisfatti, ne hanno presentato un secondo contenente sostanzialmente le medesime richieste.
Ricordando che “questo Tribunale si è già pronunciato con decreto presidenziale n. 56 in data 19 gennaio 2012, rigettando la precedente richiesta di misure cautelari monocratiche”, e vista la nuova istanza di misura cautelari monocratiche, nonché la memoria difensiva del’intimato Comune di Manfredonia, “considerata l’irritualità della nuova istanza, che non fa alcuna menzione del precedente decreto presidenziale 56/20212, considerato che, a prescindere dalla suddetta irritualità, non ricorrono comunque i presupposti per l’accoglimento di tale seconda istanza e che va quindi confermato il diniego dell’invocata tutela cautelare anticipata, non ravvisandosi né circostanze nuove né l’estrema gravità ed urgenza di provvedervi nelle more della decisione Collegiale” fissata, come noto, per il 2 febbraio prossimo.
Fin qui le schermaglie giudiziarie che dando torto ai commercianti baresi sula nuova impostazione del mercato settimanale rispondete a standard più razionali e avanzati del settore, hanno confermato le scelte dell’amministrazione comunale che per la verità ha manifestato la piena disponibilità a migliorare l’organizzazione di un servizio del quale usufruisce non solo Manfredonia ma tanti centri viciniori.
La dimostrazione della giustezza della strada imboccata dall’amministrazione comunale, viene da Scaloria. Al secondo martedì di mercato si è avuta una maggiore affluenza in termini di commercianti espositori e di gente che si è recata a comprare.
“Sono alquanto soddisfatto – rileva l’assessore all’annona Antonio Angelillis dopo un sopralluogo a Scaloria – di come vanno le cose nella nuova sede del mercato. Rispetto a martedì scorso registriamo un aumento tanto dei commercianti quanto della gente. Entrambi hanno espresso la loro soddisfazione: gli espositori si sono sistemati negli stalli loro riservati che consentono un più funzionale movimento; la gente per l’ordine,  gli spazi più ampi nei quali si possono muovere, per i parcheggi disponibili, per il deflusso ordinato. Martedì prossimo andrà ancora meglio”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI