Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 29 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:1081 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1574 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1094 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1798 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2558 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2059 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2050 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:2004 Crotone

Zammarano SportLab Foggia: vittoria anche sul campo del Casandrino

Seconda vittoria esterna, ancora una volta in rimonta per la Zammarano SportLab Foggia nel campionato nazionale di B1 – Girone C di pallavolo maschile.

Ad essere espugnato, alla quarta giornata, il difficile campo del Gaya Energy Casandrino: la squadra napoletana ha dovuto cedere le armi sul 2-3 (parziali: 25-21, 28-26, 25-27, 30-32, 13-15).

Che fosse una gara difficile, si sapeva dalla vigilia: il Casandrino è squadra ben solida, che fa del collettivo il punto di forza ed è particolarmente ostica quando gioca tra le mura amiche.

Ma la SportLab ci ha messo del suo per complicarsi la vita e, come era accaduto all’esordio del campionato a Potenza, è andata sotto di due set, con una condotta di gara fallosa e poco concreta.

Solita formazione in partenza per la Zammarano con Cuda e Damaro schiacciatori, Porcello e Ferraro centrali, la diagonale composta da Mazzotta e Di Noia e Ameri libero.

Nelle prime due frazioni, i Foggiani sono apparsi contratti e hanno sbagliato molto in battuta e nel contrattacco. Trascinati dal caloroso tifo locale, i padroni di casa hanno fatto tutto per bene, ma hanno dovuto comunque “faticare” per vincere i set, soprattutto il secondo che sul finale vedeva in vantaggio la Zammarano, sconfitta ai vantaggi.

La squadra di coach Bruno De Mori, sia nelle frazioni perse che nelle successive, è stata trascinata da un superlativo Cuda, autore di un’ottima prestazione, dalla buona gara dei centrali e da una solida risposta corale nella seconda parte di gara. Da non trascurare, il sostegno di un gruppo di fedelissimi tifosi, tra i quali il Presidente Arturo Zammarano.

Al terzo set, la reazione di orgoglio della SportLab, che era partita ancora in tono dimesso, al punto di trovarsi sotto prima per 1-6, poi per 7-11. Il grande nervosismo dei Foggiani è stato canalizzato e tradotto in rimonta anche grazie ad un cartellino giallo, rimediato da Di Noia per aver sostenuto le proteste di Ferraro su un fischio dell’arbitro per invasione.

Con una sapiente gestione dei cambi –Fuganti spesso alternato a Mazzotta- da parte di De Mori, un Cuda in gran forma e la crescita degli altri giocatori, la Zammarano si è imposta ad un Casandrino, comunque mai domo: Di Noia e compagni hanno dovuto persino annullare due match-point nella terza partita, hanno dovuto combattere fino al 32-30 nella quarta e comunque fino al 15-13 al tie break.

Tre ore di gara condotte sempre in ottimo vigore atletico, testimonianza dell’ottimo lavoro fatto da Nicola Mancini per la preparazione atletica e Fabio Episcopo, il fisioterapista che ha rimesso in sesto a tempi da record diversi giocatori colpiti da fastidi muscolari e piccoli malanni in queste prime giornate.

Lo scout ufficiale dei realizzatori –rilevato dall’addetto della Zammarano- segna Cuda a 33 punti, Porcello a 15, Damaro a 15, Ferraro a 15, Mazzotta a 8, Fuganti a 5 e Di Noia a 4. Buono il 67% delle ricezioni dei Foggiani, che però hanno sbagliato ben 17 battute.

 

Una giornata nel complesso positiva per la Zammarano SportLab che, oltre ad aver mostrato le solite doti di determinazione e carattere, ha conquistato due punti preziosi sul difficile campo napoletano tenendo il passo dell’Ortona che ha dovuto faticare per battere il solido Ugento. I Teatini, pur con lo stesso numero di vittorie della Zammarano, hanno perso un set in meno e guidano, quindi, la classifica con un punto di vantaggio sui Foggiani.

Importante anche la vittoria della Coserplast Matera contro il forte Potenza nel derby lucano: la soluzione al tie break anche qui sottrae un punto alla squadra vincente.

Secondo pronostico la vittoria del Brolo sul campo del Mymamy Reggio Calabria e quella del Pizzo Calabro sul campo del Paola.

 

4^ Giornata

GEKI PAOLA DETOMMASO CS

PUBBLIEMMEGROUP PIZZO VV

0-3

8-25 9-25 4-25

COSERPLAST PALL.MATERA

MEDICAL CENTER POTENZA

3-2

15-25 19-25 25-15 25-18 15-11

SIECO SERVICE ORTONA CH

FALCHI UGENTO LE

3-2

25-16 23-25 21-25 25-21 15-12

MYMAMY REGGIO CALABRIA

CIESSE VOLLEY BROLO ME

0-3

13-25 16-25 19-25

GAIA ENERGY CASANDRINO NA

ZAMMARANO SPORTLAB FG

2-3

25-21 28-26 25-27 30-32 13-15

Hanno Riposato SERAPO VOLLEY GAETA - DRESS LINES PINETO TE

 

 

CLASSIFICA

Pos.

Squadra

P.

G.

V.

P.

3-0

3-1

3-2

2-3

1-3

0-3

Set V.

Set P.

Q. set

P.F.

P.S.

Q. punti

1

SIECO SERVICE ORTONA CH

11

4

4

0

2

1

1

0

0

0

12

3

4

354

262

1.3511

2

ZAMMARANO SPORTLAB FG

10

4

4

0

0

2

2

0

0

0

12

6

2

412

377

1.0928

3

COSERPLAST PALL.MATERA

8

3

3

0

2

0

1

0

0

0

9

2

4.5

249

169

1.4734

4

GAIA ENERGY CASANDRINO NA

7

4

2

2

1

1

0

1

0

1

8

7

1.1429

342

353

0.9688

5

PUBBLIEMMEGROUP PIZZ.VV

6

3

2

1

2

0

0

0

0

1

6

3

2

215

145

1.4828

6

CIESSE VOLLEY BROLO ME

6

4

2

2

1

1

0

0

1

1

7

7

1

311

301

1.0332

7

MEDICAL CENTER POTENZA

5

4

1

3

1

0

0

2

0

1

7

9

0.7778

336

319

1.0533

8

FALCHI UGENTO LE

4

4

1

3

1

0

0

1

2

0

7

9

0.7778

338

365

0.926

9

SERAPO VOLLEY GAETA

3

2

1

1

1

0

0

0

0

1

3

3

1

128

98

1.3061

10

DRESS LINES PINETO TE

3

3

1

2

1

0

0

0

2

0

5

6

0.8333

236

231

1.0216

11

MYMAMY REGGIO CALABRIA

0

3

0

3

0

0

0

0

0

3

0

9

0

130

225

0.5778

12

GEKI PAOLA DETOMMASO CS

0

4

0

4

0

0

0

0

0

4

0

12

0

94

300

0.3133

 

Il prossimo turno propone alla Zammarano SportLab un impegno con uno dei fanalini di coda del girone, il Mymamy Reggio Calabria. Pronostico a favore dei Foggiani che possono mettere a punto la continuità e qualche meccanismo di gioco, in vista del turno successivo, senza comunque sottovalutate gli avversari.

Importanti per la classifica Potenza-Ortona e Brolo-Casandrino

 

PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA)

PUBBLIEMMEGROUP PIZZ.VV

SERAPO VOLLEY GAETA

13-11-2011

18:00

DRESS LINES PINETO TE

COSERPLAST PALL.MATERA

13-11-2011

18:00

MEDICAL CENTER POTENZA

SIECO SERVICE ORTONA CH

13-11-2011

18:00

ZAMMARANO SPORTLAB FG

MYMAMY REGGIO CALABRIA

12-11-2011

18:30

CIESSE VOLLEY BROLO ME

GAIA ENERGY CASANDRINO NA

13-11-2011

18:00

Riposano:               GEKI PAOLA DETOMMASO CS, FALCHI UGENTO LE

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI