Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 06 Luglio 2020

Manfredonia - Incontro di ricognizione sul comparto CA4

Il secondo incontro sullo stato dei lavori di urbanizzazione, che ha riguardato il comparto CA4, si è svolto nel pomeriggio di venerdì 4 febbraio 2011.

La Sala Consiliare di Palazzo San Domenico ha, ancora una volta, visto la partecipazione di oltre settanta cittadini e la presenza straordinaria di un bimbo di quattro mesi, che si è fatto sentire con qualche gridolino di protesta.

Il sindaco Angelo Riccardi ha invitato tutti i convenuti a un confronto franco e aperto, perché “l’unico interesse dell’Amministrazione è vedere risolti i problemi ancora esistenti. Vi chiedo, pertanto, di attenervi ai documenti ufficiali, evitando sterili polemiche”.

Il presidente del consorzio, l’architetto Di Trani, ha, quindi, fornito una relazione dettagliata sulla situazione in atto, evidenziando i notevoli passi avanti fatti grazie all’impegno del sindaco e dell’Ufficio Infrastrutture che, creato ad hoc, permette alle parti in causa di interfacciarsi e trovare velocemente soluzioni alle varie problematiche.

A oggi la rete del gas è completa, così come quella idrica e quella fognante: per quest’ultima è in corso la procedura di collaudo.

Completati anche i lavori della media e della bassa tensione: le cabine sono state consegnate e sono in fase di completamento le canalizzazioni per gli allacci degli utenti.

L’illuminazione pubblica ha interessato alcune strade interne, con la posa dei cavidotti e dei pali.

L’amministrazione ci ha fatto sentire il fiato sul collo –ha continuato l’architetto Di Trani-, ma ci è stata anche molto vicina, insieme alle imprese esecutrici dei lavori”.

Numerosi sono stati gli interventi, con richieste precise e incalzanti che hanno ricevuto risposte puntuali e date abbastanza rassicuranti: il completamento dei lavori e la consegna delle abitazioni avverrà comunque entro il 19 settembre, scadenza della convenzione.

Il sindaco Riccardi, nel ringraziare gli assessori presenti, i cittadini, le imprese e i presidenti delle cooperative, ha garantito tempi brevi anche per il rilascio dei certificati di agibilità.

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI