Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 23 Novembre 2020

Seconda vittoria per la Zammarano SportLab Foggia

Seconda gara di campionato e secondo successo per la Zammarano SportLab Foggia nel girone C della serie B1 nazionale di pallavolo.

In uno scontro tra “matricole”, i Foggiani hanno superato con una gara “convincente”, dopo un inizio stentato, il solido team della Pallavolo Falchi Ugento per 3-1.

Gara presa molto sul serio sin dalla vigilia da coach Bruno De Mori e dal suo vice Ciro Mariella, che hanno preparato a fondo l’impegno contro una squadra che aveva battuto all’esordio del campionato il Brolo, favoritissimo del girone. Per di più, le condizioni fisiche non perfette di Mario Ferraro -debilitato da un paio di giorni di febbre alta- e di Umberto Damaro -che aveva rallentato gli allenamenti ad inizio settimana per uno stiramento rimediato sul campo del Potenza- davano qualche pensiero in più ai tecnici foggiani.

Partita iniziata male per i padroni di casa che si erano trovati subito ad inseguire. Una partenza con buon ritmo dei Salentini e qualche distrazione di troppo in fase difensiva hanno portato la Zammarano prima sullo 0-3, poi sull’1-6 poi sul 2-8 in pochi minuti. Nonostante i tentativi di riprendere in mano il filo del gioco, Di Noia e compagni dovevano subire la pressione senza pause dell’Ugento e si ritrovavano sotto addirittura sul 5-14, complice anche qualche errore di troppo in battuta. Ancora una breve fase di punto contro punto poi, dal 9-18, è iniziata la rimonta della Zammarano, grazie ad una gestione più “serena” del gioco e ad una maggiore incisività in attacco di Mazzotta (il top scorer della squadra di casa, alla fine), Porcello e Cuda. Giunti fino al 23-24, i ragazzi di De Mori, però, non sono riusciti ad agganciare l’Ugento che ha vinto il set per 25-23.

Nella seconda frazione, la musica è cambiata. Di Noia, con una regia precisissima, ha chiamato alle conclusioni i giocatori meglio piazzati: si sono fatti trovare pronti uno scatenato Mazzotta, un Cuda in costante miglioramento e i sempre incisivi Damaro e Porcello. Una migliore gestione del muro e le difese perfette di Alessio Ameri –insuperabile in ricezioni, coperture e salvataggi per tutta la partita- hanno portato alla Zammarano un vantaggio in graduale crescita fino alla vittoria del set- A chiudere il conto sul 25-15, un’entusiasmante azione chiusa, dopo un “batti e ribatti” tra le due squadre, da una bella schiacciata nientemeno che del palleggiatore-capitano dei Foggiani, Savino Di Noia.

Stessa musica nel terzo set, con l’Ugento che non riusciva a riproporre il ritmo della prima frazione e la Zammarano trascinata ancora da un ottimo gioco corale, con la crescita anche di Ferraro e di Damaro, oltre ai “soliti” Mazzotta, Cuda e Porcello. Così, il vantaggio dei padroni di casa, maturato fin dall’inizio della frazione, è aumentato fino alla chiusura sul 25-14.

Una reazione di orgoglio dell’Ugento ha vivacizzato l’inizio della quarta ed ultima partita. I Salentini hanno rintuzzato efficacemente i Foggiani, con una migliore prestazione a muro e conclusioni più incisive in attacco, recuperando un paio di volte le fughe della Zammarano prima dell’allungo finale. Una “chicca” nel finale del set, vinto per 25-17 dai foggiani, con l’ingresso in campo –al posto di Ferraro, che si è dimostrato più forte anche della febbre- di Michele Mancini, che ha festeggiato con qualche minuto di gara, una bella “veloce” e il successo finale il proprio compleanno.

Onore delle armi all’Ugento, che si è confermata squadra temibile, dotata di buoni elementi e capace di un gioco intenso ed efficace.

A chiudere la seconda giornata, nel pomeriggio di domenica, la vittoria interna del Brolo contro il Pineto, anche qui per 3-1 con una gara piuttosto combattuta.

 

RISULTATI 2^ GIORNATA

 

ZAMMARANO SPORTLAB FG

FALCHI UGENTO LE

22-10-2011

3-1

23-25 25-15 25-14 25-17

COSERPLAST PALL.MATERA

GEKI PAOLA DETOMMASO CS

22-10-2011

3-0

25-7 25-12 25-3

CIESSE VOLLEY BROLO ME

DRESS LINES PINETO TE

23-10-2011

3-1

19-25 25-22 25-23 25-21

SIECO SERVICE ORTONA CH

PUBBLIEMMEGROUP PIZZOVV

22-10-2011

3-0

26-24 25-22 25-19

AM GAIA ENERGY CASAN.NA

MEDICAL CENTER POTENZA

22-10-2011

3-0

25-19 25-22 25-23

 

HANNO RIPOSATO:             SERAPO VOLLEY GAETA - MYMAMY REGGIO CALABRIA

 

 

CLASSIFICA

Pos.

Squadra

P.

G.

V.

P.

3-0

3-1

3-2

2-3

1-3

0-3

Set V.

Set P.

Q. set

P.F.

P.S.

Q. punti

1

COSERPLAST PALL.MATERA

6

2

2

0

2

0

0

0

0

0

6

0

-

150

75

2

2

SIECO SERVICE ORTONA CH

6

2

2

0

2

0

0

0

0

0

6

0

-

151

93

1.6237

3

ZAMMARANO SPORTLAB FG

5

2

2

0

0

1

1

0

0

0

6

3

2

204

174

1.1724

4

DRESS LINES PINETO TE

3

2

1

1

1

0

0

0

1

0

4

3

1.3333

166

137

1.2117

5

FALCHI UGENTO LE

3

2

1

1

1

0

0

0

1

0

4

3

1.3333

146

158

0.9241

6

PUBBLIEMMEGROUP PIZZ.VV

3

2

1

1

1

0

0

0

0

1

3

3

1

140

124

1.129

7

AM GAIA ENERGY CASAN.NA

3

2

1

1

1

0

0

0

0

1

3

3

1

123

139

0.8849

8

CIESSE VOLLEY BROLO ME

3

2

1

1

0

1

0

0

0

1

3

4

0.75

154

166

0.9277

9

MEDICAL CENTER POTENZA

1

2

0

2

0

0

0

1

0

1

2

6

0.3333

167

181

0.9227

10

SERAPO VOLLEY GAETA

0

1

0

1

0

0

0

0

0

1

0

3

0

53

75

0.7067

11

MYMAMY REGGIO CALABRIA

0

1

0

1

0

0

0

0

0

1

0

3

0

43

75

0.5733

12

GEKI PAOLA DETOMMASO CS

0

2

0

2

0

0

0

0

0

2

0

6

0

50

150

0.3333

 

In testa al girone, grazie alle due vittorie ciascuna, ottenute con punteggio più netto, il Matera e l’Ortona a sei punti, mentre la Zammarano SportLab è alla terza piazza con cinque punti.

“Non riuscirete a farci montare la testa”, ha ribattuto scherzosamente coach De Mori a chi lo stuzzicava sull’importanza di due vittorie di fila all’esordio in B1. “E’ un girone difficile e ci sono squadre molto forti. E’ troppo presto per fare qualsiasi tipo di valutazione Noi pensiamo solo ad affrontare con serietà ogni allenamento e ogni gara che il calendario ci propone”.

Entusiasta il Presidente, l’ingegner arturo Zammarano, sempre presente agli appuntamenti della sua squadra. “Siamo felicissimi per questa vittoria”, ha detto, “anche perchè mi sembra che la squadra sia in crescita. Questo, però significa solo una cosa: dobbiamo continuare a lavorare con una grande costanza e serietà, se vogliamo ben figurare in questo girone. Sono contento anche per come ha risposto il pubblico, che ringraziamo perchè vuole essere accanto alla squadra in questa bella avventura che serve anche a portare alto il nome della nostra città nei campionati nazionali di pallavolo. Abbiamo quasi riempito il palazzetto e abbiamo molti amici che hanno voluto diventare soci sostenitori. Vogliamo continuare a renderli orgogliosi della Zammarano SportLab”.

In crescita anche l’entusiasmo del pubblico, molto più “caldo” di quello che l’anno scorso ha assistito al vittorioso campionato di B2 e al successo in Coppa Italia.

E si attende un pubblico folto e appassionato anche sabato prossimo, al Palazzetto Preziuso, alle 18.30, in occasione dell’impegnativa gara contro il Ciesse Volley Brolo, squadra tra le favorite del girone, che giunge in terra foggiana alla ricerca di punti dopo il passo falso dell’esordio: una partita da non perdere.

 

 

PROSSIMO TURNO (3^ Giornata)

 

GEKI PAOLA DETOMMASO (CS)

SERAPO VOLLEY GAETA

30-10-2011

18:00

ZAMMARANO SPORTLAB FOGGIA

CIESSE VOLLEY BROLO (ME)

29-10-2011

18:30

DRESS LINES PINETO (TE)

SIECO SERVICE ORTONA (CH)

30-10-2011

18:00

FALCHI UGENTO (LE)

AM GAIA ENERGY CASANDRINO (NA)

30-10-2011

18:00

MEDICAL CENTER POTENZA

MYMAMY REGGIO CALABRIA

30-10-2011

18:00

 

RIPOSANO: COSERPLAST PALLAVOLO MATERA - PUBBLIEMMEGROUP PIZZO CALABRO (VV)

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI