Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 03 Giugno 2020

Isola Capo Rizzuto - La r…

Giu 01, 2020 Hits:113 Crotone

Zero contagi a Crotone, P…

Mag 27, 2020 Hits:247 Crotone

La Lega di Crotone unita …

Mag 25, 2020 Hits:330 Crotone

Lega Giovani: La mafia pu…

Mag 23, 2020 Hits:384 Crotone

Isola Capo Rizzuto - Gior…

Mag 23, 2020 Hits:379 Crotone

Tre anni fa il gemellaggi…

Mag 19, 2020 Hits:549 Crotone

Antica Kroton, la Lega in…

Mag 16, 2020 Hits:578 Crotone

Crotone in fiore

Mag 05, 2020 Hits:758 Crotone

Manfredonia - Bottega degli Apocrifi e Nicotel Gargano tornano con il loro esperimento teatrale

Dopo il successo ottenuto a luglio, Bottega degli Apocrifi e Nicotel Gargano ripropongono l'innovativo spettacolo teatrale - Camera diecidiciannove. Dal 5 all'8 settembre solo 12 spettatori al giorno potranno varcare la soglia della camera 1019 del Nicotel Gargano per conoscere e condividere le emozioni che guidano le scelte della Signorina Else. Camera dieci diciannove è un tumulto caratterizzato da piccoli dettagli, musiche coinvolgenti, particolari ironici e totale immersione nel cuore della rappresentazione, dovuta alla fusione di palco e platea.

 

Lo spettacolo, per la regia di Cosimo Severo, interpretato da Livia Gionfrida, liberamente ispirato a La Signorina Else di Arthur Schnitzler è il secondo motivetto del progetto “Teatri Abitati: una rete del contemporaneo” finanziato dal FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) Asse IV azione 4.3.2, affidato dalla Regione Puglia Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo al Teatro Pubblico Pugliese”, realizzato dal Comune di Manfredonia in collaborazione con Bottega degli Apocrifi.

 

Una camera d'albergo, una giovane donna con una musica in testa. Si chiama Else. Quella camera non riesce proprio a stare in ordine. Una lettera della madre in mano. Ogni parola incatenata su quel foglio risuona cento e cento volte, in cento e cento lingue, e i suoni diventano sensi. Un problema di famiglia, economico. Un piccolo problema di 30.000 fiorini con la piccola richiesta che sia lei, Else, a risolverlo…

Tutto il testo di Schnitzler è la reazione di Else a quella lettera. Sentiamo dei rumori, a volte è musica, altre volte sono i suoni dell’albergo, della vita che scorre serena. Un ritmo leggero e incalzante libera le parole e le fa diventare esattamente quello che sembrano: un battito tumultuante che risale gli incavi del corpo e palpita nella testa, un'affilata lama che l'ironia di una giovane donna insinua nelle viscere col ritmo brioso andante di un tono tragicomico.

 

dal 5 al 7 settembre 2011ore 20:15

8 settembre 2011 ore 19:45

Nicotel Gargano - Strada Statale 89, Km 174

prenotazione obbligatoria

Biglietti         intero €10 | ridotto €8

Bottega degli Apocrifi - Teatro Comunale, via della Croce

tel. 0884.532829

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI