Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 04 Luglio 2020

Foggia Fencing: bronzo ai Campionati Italiani Master per Carlo Nicastro

Si è conclusa al meglio la stagione sportiva del Foggia Fencing-Atheneo di Scherma, con un ottimo terzo posto di Carlo Nicastro nella sciabola maschile-Categoria 1 (over 40) ai Campionati Italiani Master di Scherma che si sono svolti a Montecatini Terme.

Con 21 partecipanti in pedana, Nicastro ha passato brillantemente il girone iniziale con 4 vittorie su 5 assalti. Nel tabellone a eliminazione diretta, per gli ottavi di finale, l’atleta del Foggia Fencing ha battuto 10-2 Claudio Capriotti (Accademia d'Armi Aurelio Greco Roma). Ai quarti, Nicastro ha superato per 10-8 Fabrizio Rancoita (Accademia di Scherma Marchesa Torino) ma in semifinale si è dovuto arrendere per 10-5 a Stefano Lanciotti (Club Scherma Roma).

Il fatto curioso è che Nicastro aveva battuto –in semifinale, per 10-8- Lanciotti, a inizio giugno, ai Campionati Europei Master di Henin-Beaumont (Francia): l’atleta foggiano aveva poi vinto l’oro europeo.

Così, Carlo Nicastro, si è dovuto accontentare del bronzo ai campionati nazionali, ma con la “consolazione” del titolo continentale.

 

Un bilancio davvero ottimo quello della stagione appena terminata, per il Foggia Fencing. In appena un anno di attività, il neonato club foggiano può vantare –oltre a quelli di Nicastro- risultati di assoluto valore.

In primo luogo con il giovanissimo talento Martina Criscio: la bravissima sciabolatrice ha compiuto a gennaio 17 anni e, con già un grande curriculum sportivo alle spalle, ha vinto quest’anno due titoli europei cadetti (individuale e a squadre) e il titolo italiano, guadagnando un prestigiosissimo 7° posto ai mondiali di categoria svolti ad Amman.

Anche nel Gran Premio Giovanissimi (GPG) di Rimini, i talenti più promettenti del Foggia Fencing si sono fatti rispettare, con un 3° posto per Flavio Tricarico (categ. Ragazzi), un 7° di Chiara Cesarano (categ. Allieve) e un 8° per Serena D’Angelo (categ. Giovanissime).

Interessante anche la stagione di Ciro Tommaselli che, pur essendo al primo anno nella categoria Cadetti, è riuscito a centrare un ottimo 31° posto nel ranking nazionale.

Tre sono stati i titoli regionali conquistati nel 2011 dai giovani del Foggia Fencing nelle categorie del GPG: Fabiana Calvitto nel fioretto Bambine, Serena D’Angelo nella sciabola Giovanissime e Gabriele Cangelosi nel fioretto Maschietti. Quest’ultimo risultato, unito al 16° posto di Cangelosi al GPG di Rimini, è particolarmente importante per il club foggiano, dato che fa segnare ottimi progressi proprio nel fioretto, arma che tradizionalmente riserva soddisfazioni soprattutto alle società del nord Italia.

“Sono successi che ci rendono orgogliosi”, ha commentato il presidente del Foggia Fencing Lucio Virgilio, “che testimoniano l’ottimo impegno dei nostri atleti e la qualità del lavoro svolto dal nostro preparatore atletico, il prof. Mimmo Di Molfetta, e dai nostri tecnici Mirko e Benedetto Buenza, Francesca Zurlo e Roberta Annichiarico. Tra l’altro, Mirko Buenza di è diplomato proprio nello scorso febbraio istruttore nazionale. Lo staff dirigenziale del Foggia Fencing si è dimostrato molto efficiente e ha vinto l’impegnativa sfida di superare ostacoli logistici che tipicamente si pongono sulla strada di un club nato da poco per centrare subito risultati importanti. Ora puntiamo a migliorare le prestazioni e con la recente concessione degli spazi di allenamento nel Palascherma, nella palestra che ha ingresso su Viale Pinto, contiamo di centrare risultati anche migliori nella prossima stagione”.

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI