Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 26 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:532 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1259 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1994 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1524 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1502 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1471 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1746 Crotone

Manfredonia - Crisi pesca: un primo faro nella nebbia

Nel pomeriggio di mercoledì 30 marzo 2011, presso l’Assessorato al Lavoro della Regione Puglia si è tenuto un incontro finalizzato a stimare i fabbisogni finanziari per gli ammortizzatori in deroga del settore pesca.

E nella nebbia che da mesi, ormai, imperversa sulla marineria, un faro si è acceso.

L’assessore Elena Gentile, infatti, coadiuvata dalla Task force Occupazione nella persona di Vito Pinto, è riuscita a raccogliere a un unico tavolo tutte le parti sociali colpite dalla crisi in atto: il Comune di Manfredonia rappresentato dall’assessore al ramo Antonio Angelillis, la Direzione Marittima, l’Inps regionale, Cgil, Cisl, Flai Cgil, Flai Cisl, Confederazione Ugl, Agroalimentare Ugl, Agci Agrital, Federcoopesca, Federpesca e Lega Pesca.

Da troppo tempo, ormai, la congiuntura negativa seguita al divieto delle pesche speciali del bianchetto e del rossetto sta mettendo in ginocchio le marinerie di Manfredonia e Taranto –ha affermato l’assessore regionale Gentile-. Scatta, pertanto, la necessità di procedere al sostegno del reddito per 360 domande di integrazione salariale a copertura del periodo che va dal 1° gennaio al 31 marzo 2011, per Manfredonia, e per 100 domande analoghe provenienti da Taranto”.

Le parti sociali si sono impegnate a far pervenire le richieste d’integrazione entro il 30 aprile 2011; l’Inps, dal canto suo, ha dichiarato che, se le domande verranno presentate correttamente, i pagamenti potranno avvenire in tempi molto rapidi, anche al fine di evitare ulteriori tensioni sociali e problemi di ordine pubblico.

Grande soddisfazione, quindi, per questo ‘faro’ acceso grazie all’impegno dell’assessore Elena Gentile e della task force regionale”, ha chiosato l’assessore Angelillis.

Alla fine della riunione, le parti convenute hanno sottoscritto un documento sulle ‘Azioni di contrasto alla crisi del settore pesca. Riduzione dello sforzo di pesca nelle marinerie pugliesi’, in cui sono descritte le dinamiche che, nel corso del 2011, potrebbero portare ulteriori elementi di criticità al settore mare.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI