Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 28 Ottobre 2021

Manfredonia - Il Comune si dota di un Regolamento per le alienazioni del patrimonio pubblico

Un nuovo strumento per valorizzare il patrimonio immobiliare della città: è quanto si propone il Regolamento con cui il Comune di Manfredonia disciplinerà le alienazioni dei beni pubblici non funzionali all’ente.

Di fronte alle nuove direttive della legislazione nazionale in materia, la nostra Amministrazione doveva attrezzarsi, e l’assessore Rinaldi, lavorando alacremente con la macchina comunale, ha approntato questo regolamento, approvato poi all’unanimità nell’ultimo Consiglio Comunale. Sono molto soddisfatto, soprattutto perché tale strumento ci permetterà di valorizzare i ‘gioielli di famiglia’ della nostra città”, è il commento del sindaco Angelo Riccardi.

Alle spalle c’è un lungo processo di analisi della necessità di regolamentare un tema così importante, come quello delle alienazioni appunto, soprattutto alla luce delle novità legislative introdotte in questi ultimi anni”, precisa l’assessore al Bilancio Pasquale Rinaldi.

Il testo unico degli enti locali stabilisce che i Comuni possono alienare il proprio patrimonio per finanziare spese d’investimento.

I proventi delle alienazioni, però, non possono essere usati per coprire le spese correnti, né tantomeno per garantire gli equilibri di bilancio, ma solo per finanziare interventi di carattere strutturale, destinati ad accrescere la ricchezza patrimoniale dell’ente”, continua l’assessore.

Con un doppio vantaggio: il primo relativo alla sostituzione del debito pubblico con le alienazioni, cosa che si riflette positivamente sui bilanci futuri dell’ente, poiché vengono liberate risorse correnti da mutui e prestiti; il secondo relativo alla riduzione di tutte le spese ordinarie legate alla gestione degli stessi immobili, dalle manutenzioni ai pagamenti, alle utenze…

Senza contare che, nel tempo, vari provvedimenti legislativi hanno rafforzato le politiche di dismissioni, fino alla recente attuazione del federalismo demaniale, che di fatto trasferisce il patrimonio pubblico agli enti locali.

Ma il nuovo Regolamento approvato dal Consiglio Comunale mira anche a rendere trasparenti le azioni di dismissione, nel pieno rispetto delle procedure previste dalle norme in tema di alienazioni e di evidenza pubblica”, precisa Pasquale Rinaldi.

Obiettivi principali del Regolamento sono, infatti:

- definire un prezzo di alienazione in linea con i prezzi di mercato, per produrre maggior gettito possibile nelle casse comunali, senza incorrere in speculazioni;

- definire paletti sulle procedure da adottare nelle alienazioni, prevedendo procedure aperte con gare a evidenza pubblica per la massima diffusione e trasparenza.

In breve, l’approvazione di questo Regolamento darà via libera a operazioni i cui benefici diretti e indiretti ricadranno sulla collettività manfredoniana”, conclude l’assessore Rinaldi.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI