Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 09 Dicembre 2021

Storia di due santi a Manfredonia

Giovedì 29 maggio prossimo si svolgerà l’evento organizzato dal Comune di Manfredonia, in collaborazione con la Curia Arcivescovile, per ricordare Papa Giovanni XXIII e Papa Giovanni Paolo II.

“Storia di due santi a Manfredonia” è il nome della manifestazione che inizierà alle ore 19,00 nell’Auditorium di Palazzo Celestini, alla quale prenderanno parte il Sindaco Angelo Riccardi e l’Arcivescovo Michele Castoro.

I protagonisti saranno i due Papi che, nella seconda metà del novecento, fecero visita alla nostra città e che saranno ricordati anche con un breve video, fotografie e testimonianze dirette.

Giovanni XXIII fu a Manfredonia nel 1955 per l’incoronazione del quadro della Madonna di Siponto, Giovanni Paolo II visitò la Capitanata nel 1987 e fu tra noi sipontini il 24 maggio di quell’anno.

L’Amministrazione ha, perciò, ritenuto opportuno celebrare l’evento della canonizzazione avvenuta il 27 aprile scorso. L’iniziativa è stata condivisa pienamente dall’Arcidiocesi. “Ho accolto con gioia l’iniziativa dell’Amministrazione Comunale per ricordare i due Papi che hanno cambiato il volto della Chiesa, ma non solo. Abbiamo avuto l’onore – commenta Monsignor Michele Castoro di averli entrambi nella nostra città: li ricorderemo per sempre”.

“La presenza di questi due santi Pontefici è stata un’altra perla per la storia di Manfredonia, per cui non potevamo far passare sotto silenzio un simile straordinario evento” dice il Sindaco Angelo Riccardi.
A tutti coloro che parteciperanno saranno regalati una cartolina ed un segnalibro celebrativi.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI