Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 06 Dicembre 2022

Manfredonia - Altra grande soddisfazione per il pittore sipontino Michelangelo Mercurio

mercurioFB01

 

Altra grande soddisfazione per il pittore sipontino Michelangelo Mercurio (Manfredonia, 1950), che da più di vent’anni vive ed opera in Santa Maria degli Angeli – Assisi (PG).

E’ di non molti giorni fa la notizia dell’acquisto, da parte della Direzione Generale del FAI (Fondo Ambiente Italiano), di opere grafiche multiple riproducenti un suo piccolo acquerello (eseguito dal vero) raffigurante una splendida veduta del “Bosco di San Francesco” in Assisi. I proventi della vendita delle grafiche in questione (che avverrà presso il “bookshop” del Bosco di San Francesco) saranno devoluti allo stesso FAI.

A proporre alla Direzione Generale del FAI il summenzionato acquisto è stato il dott. Luca Chiarini ossia il Property Manager FAI – Bosco di San Francesco, che per primo ha avuto modo di apprezzare l’opera di Mercurio.

Michelangelo è diventato, nel tempo, un vero maestro dell’acquerello. Tecnica pittorica che prevede, come risaputo, raffinata esecuzione, grande “leggerezza” rappresentativa e immediatezza espressiva. L’autorevole storico e critico d’arte Mariano Apa, non a caso, ha definito la sua pittura “metereologica” in quanto essa è “…capace di farsi carico degli odori e umori della terra e del cielo…”.

La sua attività di pittore autodidatta inizia a Manfredonia nel lontano 1968. Tanti, da quell’anno ad oggi, gli apprezzamenti, i consensi, le citazioni giornalistiche e i prestigiosi riconoscimenti. Tra i premi più importanti conferitigli in questi anni di intensa attività artistica: “Premio Acquisto Museo Regionale della Ceramica” di Deruta (negli anni 1996 e 1998); primo posto al “Concorso Nazionale di Pittura Agriumbria” (nel 1995); primo posto al “Concorso Nazionale di Pittura a Costano” (nel 2000).

L’ultima sua mostra personale “Silenzi”, qui a Manfredonia, risale all’agosto del 2005. Nel giugno del 2011 ha partecipato (con due suoi lavori) alla Seconda Mostra Collettiva Nazionale di Pittura Contemporanea organizzata, nella nostra città, dal Centro Culturale “Diomedes”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI