Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 14 Luglio 2020

A Foggia, la finale provinciale dei Giochi della Gioventù

03

 

Si è svolta martedì scorso, al Campo Scuola “Mondelli” di Foggia la finale provinciale dei nuovi Giochi della Gioventù, la manifestazione nazionale promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ed organizzata dal Coni.

A Foggia, l’evento è stato organizzato dal neo Delegato del CONI Provinciale, prof. Domenico Di Molfetta, con la collaborazione del Coordinatore Tecnico Provinciale, prof. Nicola Mancini, e dell’intero Staff Tecnico del CONI Foggia, composto dai professori Ivano Del Grosso, Valeria Di Mauro, Mario D’adduzio, Francesco Gioscia, Marco Mascaro, Luciano Mazzilli, Fiorenzo Moscatelli, Vincenzo Pagano, Ciro Ruggiero e Lucio Zefilippo.

La festa finale è stata preceduta da una fase di preparazione, svolta nel corso dell’intero anno scolastico 2012-‘13, condotta dagli insegnanti di educazione fisica delle scuole partecipanti, alla quale hanno partecipato gli studenti regolarmente iscritti e frequentanti la Scuola Secondaria di primo grado nell’ambito del 1° ciclo d’Istruzione della Provincia di Foggia. Nella preparazione, oltre a curare lo sviluppo delle abilità motorie fondamentali degli alunni, gli insegnanti avevano proposto giochi “partecipati” attraverso i quali sono stati curati altri aspetti della formazione anche valoriale dei ragazzi, come gli stili di vita attivi, la socializzazione, l'inclusione, il rispetto reciproco, la corretta e bilanciata alimentazione.

Ai Giochi della Gioventù 2013 per la provincia di Foggia hanno partecipato dieci istituti del territorio: “Diomede” (Celenza Valfortore); “Leonardo Murialdo” (Foggia); “Don Bosco–Battisti” (Cerignola); “Foscolo” (Foggia); “Aldo Moro” (Carapelle); “Antonio Paolillo” (Cerignola); “Bozzini-Fasani” (Lucera); “Sandro Pertini” (Ortanova); “Virgilio” (Troia); “Vittorio Alfieri” (Foggia).

In totale, sono state coinvolte 82 classi e circa 2000 alunni.

Una vera e propria “festa dello sport” dedicata ai più piccoli, che è anche occasione per cominciare a notare i talenti dei campioni dello sport foggiano del futuro.

04

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI