Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 04 Dicembre 2021

Manfredonia - Le Ferrovie dello Stato approvano progetto treno-tram

Il treno-tram Manfredonia-Foggia ha raggiunto un’altra importante “fermata”, sia pure con qualche ritardo, sul percorso della sua realizzazione. La Direzione Direttrice Adriatica della Rete Ferroviaria Italiana ha espresso “in via definitiva parere favorevole sul progetto di realizzazione/modifica delle fermate ferroviarie di Manfredonia Ovest e Siponto”.

La comunicazione direttamente al Sindaco, Angelo Riccardi, che aveva sollecitato più volte l’ente ferroviario ad esprimere il necessario parere. Seguirà ora la stipula dell’apposita convenzione tra RFI e Comune di Manfredonia per disciplinare i rapporti di natura gestionale e patrimoniale circa le opere e le aree interessate. L’auspicio è che i tempi siano brevi per la sottoscrizione della convenzione che la stessa società ferroviaria – comunica nella stessa lettera – ha in corso di definizione.

“Espletata quell’ultima formalità – rileva il Sindaco Riccardi - si potrà passare direttamente alla costruzione delle opere dal momento che oltre al progetto, opportunamente e definitivamente approvato, c’è il finanziamento e anche le imprese che le dovranno eseguire avendo vinto la gara di appalto a suo tempo espletata a cura del Comune di Manfredonia”.

Il progetto treno-tram è del tipo pilota, innovativo nel settore, e si proietta nel futuro delle comunicazioni fra centri limitrofi. Prevede infatti la trasformazione della tratta “urbana” della linea ferroviaria Manfredonia-Foggia in tranvia, sulla quale transiterà un veicolo bimodale, detto appunto treno-tram, abilitato alla circolazione anche su rete ferroviaria. E’ inserito nell’ambito del Piano strategico di Area Vasta “Capitanata 2020 – Innovare e connettere” e finanziato per sessanta milioni di euro.

Un progetto integrato nel cui ambito sono previsti interventi di potenziamento della fermata di Siponto e la realizzazione di una nuova fermata denominata “Manfredonia Ovest” in prossimità dell’esistente passaggio a livello di Viale degli Eucalipti e degli ipogei Capparelli, con l’obiettivo di migliorare l’accessibilità dei servizi. A partire dalla stazione Manfredonia Ovest dove, appunto, il “treno” proveniente da Foggia diventa “tram” diretto a Manfredonia compiendo in questo tragitto dieci fermate. La stazione di Manfredonia Ovest sarà attrezzata come fermata per l’interscambio ferro-gomma con gli autobus extraurbani diretti nei vari centri garganici.

Sono naturalmente previsti una serie di moderni servizi per il comfort dei passeggeri ed aree attrezzate per parcheggio. Per la stazione di Siponto è prevista un’ampia e radicale trasformazione con la ristrutturazione delle tre palazzine ora inutilizzate e che saranno adibite una a locale tecnico, gli altri due per l’attesa dei viaggiatori.

“E’ la Manfredonia – annota il Sindaco Riccardi - che si rinnova e si ammoderna adeguando i servizi agli avanzati standard europei”.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI