Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 01 Ottobre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:612 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1320 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2060 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1585 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1568 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1530 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1809 Crotone

Finanziato il progetto Smart Tunnel

Anche Brindisi sarà una “città intelligente”. Con la premiazione del progetto “Smart tunnel” da parte del Miur, infatti, il nostro porto entra ufficialmente nel novero delle realtà pugliesi digitali contribuendo a promuovere e sviluppare la mobilità urbana e interurbana a basso impatto ambientale, nonché la logistica sostenibile.

L’iniziativa, che ha ottenuto un finanziamento di 22 milioni e 200 mila euro, propone un sistema innovativo basato su soluzioni tecnologiche ICT di avanguardia in grado di massimizzare la sicurezza e l’efficienza dei corridoi porto-retroporto, decongestionare il traffico cittadino, canalizzare correttamente il traffico merci, ed efficientare i sistemi di supply chain. Il presidente dell’Autorità portuale di Brindisi, Hercules Haralambides, entusiasta, commenta molto positivamente il successo di tale progetto e dichiara: “Con Smart Tunnel potremo incrementare notevolmente la competitività del sistema logistico e intermodale regionale attraverso una più stretta integrazione dei poli logistici. Tale prospettiva, inoltre, avrà significativi impatti sulla vivibilità della stessa città di Brindisi che, finalmente, sarà in grado di ospitare i nodi portuali ed interportuali”.

Il partenariato che ha deciso di investire nella città di Brindisi (e in quella di Salerno) con attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale è costituito da Vitrociset, Grimaldi, Tecnosystem, CNR e Università Parthenope di Napoli. “Si tratta di un partenariato d’eccezione in cui convergono alte professionalità tecniche e scientifiche provenienti sia dal mondo dell’impresa che dell’Università”, afferma con orgoglio Haralambides. “Il progetto”, prosegue il presidente dell’Autorità portuale, “è incentrato sul sostegno dell’innovazione nel settore dei trasporti e della logistica e consente non solo di sviluppare la mobilità urbana e interurbana a basso impatto ambientale, ma anche di innalzare l’efficienza dei circuiti di distribuzione dei beni attraverso l’ottimizzazione dell’ultimo miglio con rilevanti ripercussioni sul trasporto secondario”.

Il presidente Haralambides, infine, ritiene che l’approvazione del progetto “Smart Tunnel” sia un importante opportunità per il porto e la città e che dimostri quanto sia premiante, nel lungo periodo, investire nella progettualità e, più in generale, nella pianificazione strategica e l’innovazione tecnologica.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI