Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 14 Luglio 2020

Mediterranea show motors, carro infiorato tricolore in memoria di Simoncelli

Un carro infiorato tricolore in memoria di Marco Simoncelli. Mediterranea Show Motors, la più grande manifestazione motoristica mai organizzata nel Centro-Sud Italia, in programma alla Fiera del Levante fino a domenica 6 novembre (costo del biglietto 15 euro, ridotto a 10 per chi scarica dal sito ufficiale il coupon promozionale e lo presenta alle casse), ha previsto un nuovo evento per rendere omaggio al pilota di 24 anni di Moto Gp morto tragicamente in un incidente in Malaysia.

E così sabato 5 novembre, a partire dalle 16.30, un carro, realizzato dalla Cooperativa Progetto 2000 di Giuseppe De Palma, ideato dall'architetto Ettore Tricarico e allestito da Mario De Palma, si muoverà dall'Ingresso Monumentale della Fiera e sosterà nella parte antistante il nuovo padiglione. Ma non si tratta di un carro qualsiasi visto che sarà decorato con oltre 50mila fiori (rose, garofani, prato inglese, fogliame mediterraneo) e composto da tre quinte, ognuna delle quali alta sei metri e con un determinato colore (rosso, bianco e verde) per comporre il tricolore italiano. Nel podio del carro spiccherà il numero 58 di Simoncelli, raccolto da una corona dorata. La carreggiata sarà delimitata da fiori di colore bianco mentre nella parte inferiore sarà collocata una moto Honda, simile a quella che guidava il Sic. La sfilata sarà accompagnata da numerose associazioni motoristiche e dai bikers che avranno accesso gratuito in Fiera.

La rassegna prosegue tra spettacolo, cultura, musica, informazione, ricerca ed educazione stradale. In campo anche l’A.G.U.V.S. per promuovere la petizione popolare per l’introduzione dell’omicidio stradale nel codice penale italiano.

Il 1° Trofeo Karting nazionale è l’evento sportivo speciale ma ogni giorno sono numerose le attrazioni. Dagli Stunt Cars Hell Driver, fra moto acrobatiche e auto infuocate, ai Rambo Bugler, centauri a grandi altezze. Dai funamboli del quad all’Infernal Varenne, piloti-circensi in una sfera d’acciaio. E poi il Ferrari Isolani Racing team, le lezioni di guida del pluricampione del mondo di go-kart Jonathan Thonon, i video educational, le prove speciali di categoria. Inoltre nel nuovo padiglione l’esposizione dei prototipi del Politecnico di Bari e dell’Università del Salento.

Menu serale ricco nell’area spettacoli. Il piazzale 202 ospiterà fino a domani il Jazz Festival, il 5 e il 6 l’Etnico Festival. Sul palco del Jazz Festival il sempreverde David Amram, Lino Patruno, Fabrizio Bosso, Samson Schmitt, Dario Pinelli, Luca Mannutza e Alessandro Atzori. L’Etnico Festival ospiterà i brasiliani El Barrio e Atucà Guarany, i keniani Mijikenda Cultural Troupe, i salentini Taranta MIx e il gruppo zigano Manuche Nuages de Swing.

Tutte le informazioni sulla rassegna sono disponibili sul sito internet www.mediterraneashowmotors.com.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI