Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 04 Dicembre 2021

Uil: “Le scuse su Grottaglie non tengono più: si riattivino i voli passeggeri”

“Chiamare in causa la congiuntura economica per giustificare la mancata attivazione di voli passeggeri dall’aeroporto di Grottaglie significa arrampicarsi sugli specchi, considerato che appena una settimana fa sono state inaugurate due nuove rotte dall’aeroporto di Bari, come quello di Brindisi ormai al top dell’attività. Così come è a dir poco assurdo portare come scusa il cofinanziamento economico che avrebbero richiesto le compagnie aeree interessate all’Arlotta e che non sarebbe nelle possibilità della Regione. Del resto, non è forse lo stesso sistema adottato con le altre compagnie aeree operanti in Puglia, compresa la Ryanair per la quale sono stati previsti in bilancio ben 6 milioni di euro?”.

Il Segretario Generale della UIL di Puglia e di Bari, Aldo Pugliese, smentisce le risposte dell’Assessore Regionale ai Trasporti, Guglielmo Minervini, a un gruppo di  consiglieri regionali tarantini che ha sollevato una discussione sulla questione aeroporto di Grottaglie. Secondo il Segretario della UIL regionale, infatti, non sono più comprensibili gli indugi della Giunta sulla possibilità di attivare il servizio passeggeri.

“Snobbare l’unico aeroporto del Sud d’Italia con una pista in grado di accogliere il decollo e l’atterraggio dei Jumbo è sintomo di inutile testardaggine – continua Pugliese – specie in un momento in cui l’economia regionale, ed in particolare settori come il turismo, hanno bisogno di nuovi stimoli per intraprendere la strada della rinascita, che passa inevitabilmente per una competitività infrastrutturale a livello europeo. In tal senso, Grottaglie può diventare punto di riferimento non solo per la provincia ionica e per parte di quella salentina, ma anche per l’intero arco calabro-lucano”. Aldo Pugliese chiude con una considerazione sull’iniziativa bipartisan odierna dei consiglieri tarantini. “E’ di buon auspicio per il futuro dello scalo aeroportuale, affinché non diventi l’ennesimo simbolo della sprecopoli della politica regionale. Tuttavia è con dispiacere che registriamo l’assenza pesante, tra i firmatari, di un esponente di spicco della provincia ionica …”.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI