Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 23 Gennaio 2021

Gestione ecosostenibile delle risorse ambientali: l’importanza dell’agricoltura

Le relazioni tra aree protette e agricoltura è stato il tema dell’incontro di questa mattina alla Fiera del Levante nell’ambito di Agrimed.

I relatori, Luigi Trotta dell’Area Politiche per lo sviluppo rurale della Regione Puglia, Antonio Sigismondi dell’Ufficio regionale parchi e riserve naturali, Grazia Valentino, ricercatrice dell’Istituto nazionale di economia agraria, hanno delineato la situazione attuale.

In particolare è stata evidenziata la situazione per le attività agricole determinata dai vincoli derivanti dall’istituzione dei parchi. Inoltre, le opportunità e le caratteristiche per l’agricoltura nonché l’analisi sulle colture nelle aree comprese dalla Rete Natura 2000.

Gli effetti dell’istituzione dell’area protetta sono il suo inserimento nella Rete ecologica nazionale e regionale, la conservazione e il ripristino delle risorse naturali, l’aumento della biodiversità, la riduzione della pressione dei detrattori ambientali, l’incremento del controllo e del monitoraggio territoriale.

Le attività sociali ed economiche ricevono priorità nei finanziamenti comunitari, nazionali e regionali; riconversione sostenibile dell’agricoltura; valorizzazione delle attività e delle produzioni tipiche e tradizionali nonché del patrimonio storico e insediativo locale che è così reso fruibile; organizzazione dell’utilizzo dei beni attivando i collegamenti in rete con le altre aree protette; diffusione della conoscenza dell’architettura rurale e in pietra a secco; sviluppo del turismo rivolto alla natura.

L’agricoltura, nelle aree della Rete Natura 2000, ha invece un ruolo determinante per lo sviluppo rurale perché garantisce la gestione ecosostenibile delle risorse ambientali e il mantenimento degli habitat. Si tratta di attuare la politica agricola comunitaria (Pac) attraverso gli strumenti disposti: azioni per incoraggiare gli agricoltori a pratiche rispettose dell’ambiente, sanzioni per gli agricoltori che non rispettano gli obblighi di tutela.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI