Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 25 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:931 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1516 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1039 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1738 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2497 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2003 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1994 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1944 Crotone

Greco: ospedali chiusi, che cosa aspetta Vendola a incontrare comunità locali?

«Prima i lavoratori precari della sanità, internalizzandi e stabilizzandi, che protestavano e chiedevano risposte al governo regionale con manifestazioni anche molto clamorose come l’occupazione di sedi Asl, come accaduto nel Salento; ora i sindaci che da mesi chiedono udienza al presidente della giunta, sempre troppo impegnato fuori sede per poterli ricevere: fino a che punto di esasperazione Vendola aspetta che arrivino le comunità locali prima di concedere loro la stessa attenzione che concesse nel 2004 ai cittadini dei paesi dove il Piano Fitto prevedeva la chiusura o la riconversione dell’ospedale?». Lo chiede il coordinatore regionale della Puglia prima di tutto, Salvatore Greco, a margine della riunione del Consiglio regionale durante la quale alcuni sindaci hanno consegnato simbolicamente la propria fascia tricolore in aula.

«Vendola è vittima di un tragico contrappasso – aggiunge il consigliere regionale – per il quale oggi si trova nella stessa situazione in cui si trovò Raffaele Fitto alla vigilia delle elezioni regionali del 2005, con una differenza fondamentale: l’allora governatore del centrodestra girò Comune per Comune a spiegare le ragioni del suo Piano di riordino, mentre oggi Vendola si fa latitante pur di non associare la propria personale vicenda politica a un atto della sua giunta».

«Il centrodestra – conclude Greco – a differenza di quanto fece il centrosinistra allora, non sta sobillando le piazze, per senso di responsabilità: questo tuttavia non significa che le comunità locali non meritino almeno una spiegazione e che il governatore si degni di dedicare loro un’ora del suo tempo prezioso di candidato alla fuga dalla Puglia».

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI