Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 25 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:931 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1516 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1039 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1738 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2497 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2003 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1994 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1944 Crotone

mediterraneo radicale: oltre l’improvvisazione

Improvvisare, sempre e comunque. Questa è la regola del collettivo Mediterraneo Radicale che si è esibito in chiusura di Expolevante 2011. La sala Cousteau si è trasformata per qualche ora in un palcoscenico aperto all’arte in tutte le sue forme. Danza, musica, teatro si sono fusi, contaminandosi a vicenda e dando vita ad un festival unico e avvincente.

38 artisti si sono avvicendati in una jam session di alta qualità con richiami alla bossa nova, al rock, al jazz, creando un pot-pourri dal sapore quasi surreale.

Gli artisti del collettivo sviluppano i loro incontri secondo il format improring: 4-5 set di circa 20 minuti ciascuno in cui si dà spazio all’improvvisazione nella sua espressione più pura.

Batteria, sax, vibrafono, chitarre, percussioni, basso si rincorrono senza una logica: la casualità domina gli eventi.

La partecipazione è libera, così come libero è il linguaggio delle performance.

Corpi che si muovono a ritmo di musica, collage di suoni e immagini, in un mix che coinvolge tutti i sensi. Uno spettacolo da non perdere.

Mediterraneo radicale è uno dei collettivi di ricerca con più aderenti nel Sud Italia. In tutto il territorio nazionale ce ne sono 5. Gli artisti si danno appuntamento via Internet su My Space e si ritrovano sul palco per dar forma alle loro emozioni.

L’età è varia così come il background delle esperienze.

In futuro Mediterraneo radicale ha intenzione di ingrandirsi e di raccogliere artisti provenienti da tutto il mondo: la prossima sezione del collettivo verrà aperta in Andalusia.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI