Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 24 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:869 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1486 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1010 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1709 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2468 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1976 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1967 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1917 Crotone

Un importante riconoscimento per la Provincia

L’agenzia internazionale Standard & Poor's ha confermato il rating della Provincia di Roma ad 'A+' con outlook stabile, sottolineando che il suo giudizio sarebbe anche più alto, fino ad 'AA-', se non ci fosse il tetto in base al quale un ente locale non può avere un rating più alto dello Stato in cui opera (l'Italia ha un 'A+'). Il rating su Palazzo Valentini, spiega la agenzia, ''riflette il nostro giudizio molto positivo sulla sua liquidità, sulla forte base economica, sul basso livello dei suoi obblighi finanziari e sulla prudenza della gestione che vanta una solida performance di bilancio''.
A frenare una ulteriore possibile ascesa, rileva S&P, “l’alto costo del debito, la limitata flessibilità finanziaria e, in misura minore, la forte dipendenza dall'industria dell'auto che fornisce una fetta consistente dei ricavi fiscali''. In ogni caso, conclude S&P, ''in base ai nostri criteri, il livello del credito della Provincia di Roma è AA-'' .

A tal proposito il presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti ha affermato: "Standard & Poor's, la principale agenzia internazionale di rating, conferma il rating ‘A+’ con prospettive stabili della Provincia di Roma, certificando la solidità finanziaria del nostro ente, efficienza amministrativa, capacità di coniugare rigore economico e sviluppo. Un risultato straordinario, tanto più significativo in quanto Standard & Poor's, riconosce al bilancio dell'Amministrazione provinciale una gestione virtuosa, con conti in ordine in grado di poter ottenere il livello di rating AA-, addirittura superiore a quello assegnato. Una promozione non certificata dal punto di vista formale solo perché avrebbe sopravanzato il rating dello Stato italiano e per regola generale il giudizio sulla solidità finanziaria di un ente locale non può superare quello del proprio Paese”.

Il riconoscimento positivo delle agenzie di rating – prosegue Zingaretti –, ottenuto in presenza di una persistente crisi economica che ha intaccato i trasferimenti dallo Stato centrale agli enti locali, consente alla Provincia di Roma di poter ottenere prestiti a tassi di interesse più a buon mercato, in modo da avere maggiori risorse finanziarie da destinare agli investimenti e al sostegno del sistema imprenditoriale e delle famiglie in difficoltà. Siamo fieri del risultato ottenuto, per questo non ci stancheremo mai di chiedere al Governo nazionale di rivedere i criteri che regolano il Patto di Stabilità che con i suoi vincoli assurdi mortifica la capacità di investimento perfino degli enti virtuosi come il nostro e rappresenta una pesante zavorra che ostacola la crescita economica del nostro Paese”.

Ed in una nota l'assessore provinciale al Bilancio, Antonio Rosati ha dichiarato:
“Siamo particolarmente contenti e soddisfatti della conferma del nostro rating da parte di Standard & Poor's, che significa una certificazione internazionale di solidità del nostro bilancio in controtendenza nel panorama degli enti locali italiano”.

Il risultato – ha aggiunto Rosati – ci riempie di orgoglio perchè abbiamo dimostrato ancora una volta che si possono gestire i soldi dei cittadini coniugando rigore, investimenti e solidarietà. Vorremmo, inoltre sottolineare, che Standard, in relazione ai propri parametri, ufficialmente ci conferma il rating A+ con prospettive stabili ma ci ritiene addirittura meritevoli di AA-, ovvero un livello superiore, che ci porterebbe nel gotha dell'affidabilità finanziaria. Tuttavia, esiste la regola che un ente locale non può avere un rating superiore a quello dello Stato di appartenenza. Il riconoscimento del massimo rating ottenibile da parte di Standard ci ha consentito in questi anni di risparmiare circa cento milioni di euro dei soldi dei cittadini, grazie alla possibilità di ottenere prestiti dalle banche ad un tasso di interesse più basso".

“Questo risultato – ha setto ancora l'assessore – è il frutto di un importante gioco di squadra condotto da tutti i giovani dirigenti della Ragioneria e i collaboratori della Provincia di Roma, che ringrazio, che lavorano al servizio delle istituzioni con talento e abnegazione, nello spirito della Giunta Zingaretti che da sempre intende dare spazio a professionalità, talento e merito”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI