Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 28 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:994 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1547 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1069 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1771 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2532 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2034 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2025 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1976 Crotone

Concorso fotografico “il linguaggio del corpo”

partinico - mercurio

 

Si è svolta il 14 aprile u.s. presso il Complesso Monumentale del San Michele in Roma  la premiazione del concorso nazionale “Il linguaggio del corpo”. L’evento è stato indetto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e l’Agenzia Nazionale per lo sviluppo dell’Autonomia Scolastica nell’ambito della Settimana della Cultura ed all’interno delle attività di educazione al patrimonio culturale indirizzate alle Scuole di ogni ordine e grado. Numerosi gli alunni partecipanti all’iniziativa che, con elaborati, relazioni e fotografie, hanno impegnato per l’attribuzione dei premi  un gruppo di esperti di altissimo livello culturale. La giuria composta da Luigi Lombardi Satriani (Sapienza Università di Roma); Valeria Cottini Petrucci (Esperta di Antropologia); Michela Costantino (Ricercatore Agenzia Nazionale; Massimo Radiciotti (Direttore Generale MIUR); Daniela Porro, Isabella Cianfarani e Giovanna Bertoldo (Dirigenti MIUR e MiBAC) hanno assegnato il “Premio Speciale” al Convitto Nazionale “T. Campanella” di Reggio Calabria diretto dalla Prof.ssa Vera Zito per lo studio presentato dagli Alunni Anna Percuoco, Monika Manuardi, Flavia Fazio, Gianluca Cotroneo, Chiara Crucitti, Carmen Grillo e Giulia Morsillo. Lo studio ha riguardato l’interpretazione gestuale delle due statue greche denominate l’una “Apoxyomenos“ e l’altra “L’Atleta che si incorona”.

Il premio è stato consegnato al docente referente del “Laboratorio di Anatomia Archeostatuaria” del Convitto “T. Campanella” di Reggio Calabria,  prof. Riccardo Partinico,  che ha coordinato gli Alunni nella ricerca, nella relazione scientifica e nella composizione delle immagini.

In presenza delle massimi dirigenti del ministero dei Beni e le Attività culturali il Direttore Generale MIUR – Calabria, dott. Francesco Mercurio, si è complimentato con il prof. Riccardo Partinico per il successo nazionale ottenuto dal Convitto “T. Campanella” di Reggio Calabria ed ha inviato attestati di stima e riconoscenza agli alunni autori della ricerca ed alla dirigente prof. Vera Zito.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI