Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 09 Agosto 2020

ASSOTUTELA: Lazio distrutto dalla politica malfatta

“Sconcertante considerare che, uno studio della Cgia di Mestre pubblica che i cittadini del Lazio si ritrovano, dopo i disastri del triennio Polverini, a pagare addizionali regionali altissime: quest’anno un dipendente con un reddito di 36.300 euro, si legge, avrà un prelievo in busta paga di 10.435 euro, 947 dei quali finiranno alla Regione Lazio e al Comune di residenza, mentre un quadro che nel 2013 guadagnerà 59.400 euro sarà chiamato a pagarne 20.575 di Irpef, dei quali 1.551 euro andranno alla Regione Lazio e al Comune di residenza. Praticamente un salasso degno di una Imu per una seconda casa”. Lo dichiara in una nota il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato.

“A titolo di esempio, un lavoratore dipendente lombardo, pagherà, di addizionali locali in media 649 euro invece di 947 cioè 300 euro in meno.

Stiamo cominciando a pagare ora le conseguenze dei conti lasciati dallo sciagurato periodo Polverini. Sono indignato.” conclude Maritato “I cittadini stanno morendo dissanguati a causa delle opere irresponsabili di una politica malfatta. Non è possibile che, oltre alla crisi nazionale, i cittadini debbano essere oppressi dagli errori di un sistema politico che tratta con leggerezza le proprie responsabilità ”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI