Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 16 Luglio 2019

XXVI Meeting di Pompei: i giovani ripartano da Gesù, vera fonte della gioia

Il nostro cuore è fatto per la gioia e Dio è la fonte della vera gioia, che è elemento centrale dell’esperienza cristiana. È questo il messaggio che Papa Benedetto XVI ha rivolto ai giovani per la XXVII Giornata Mondiale della Gioventù, ed è questo che il Meeting dei Giovani di Pompei vuole testimoniare.

E lo fa raddoppiandosi: il Meeting quest’anno torna con un doppio appuntamento, il 18 e il 19 maggio, con tantissimi nuovi ospiti, nuovi racconti, nuove testimonianze, nuovi confronti.

Sono già numerosi gli ospiti che hanno confermato la loro presenza al Meeting per esprimere l’importanza della presenza e dell’intervento di Dio nel loro percorso di vita. Tra questi, Gaetano Di Vaio, ex detenuto, oggi produttore e regista cinematografico, che racconterà la sua esperienza durante il dibattito che si terrà venerdì 18, alle 10.00, con gli alunni delle scuole cittadine, presso il Teatro “Di Costanzo Mattiello”. All’incontro “Legalità e giustizia: lotta alle mafie”, prenderanno parte anche l’Arcivescovo di Pompei, Mons. Carlo Liberati, l’On. Gianfranco Fini, Presidente della Camera dei Deputati, Pasquale Sabbatino, professore di Letteratura Ordinaria presso l’Università Federico II di Napoli, promotore del progetto “Bibliocamorra”. A moderare il dibattito, il Caporedattore del TGR Campania, Massimo Milone.

La kermesse continuerà, poi, sabato 19, quando, a partire dalle 16.00, si alterneranno, sul palco allestito in Area Meeting, l’attore Enzo De Caro, il duo Sonohra, il cantautore religioso don Mimmo Iervolino, l’attore Pietro Sarubbi, tra i protagonisti del film “The Passion”, il cantautore Giacomo Celentano, figlio del celebre Adriano, autore di molte canzoni cristiane, il cabarettista Ciro Giustiniani, del cast di “Made in Sud”, l’attrice e cantante Serena Rossi.

A guidare la catechesi sul tema “Siate sempre lieti nel Signore”, scelto dal Santo Padre per la XXVII Giornata Mondiale della Gioventù e linea guida delle riflessioni del Meeting 2012, sarà Mons. Lucio Lemmo, Vescovo ausiliare di Napoli e Delegato per la Pastorale Giovanile della Conferenza Episcopale Campana.

Intanto, sono già tantissime le prenotazioni di giovani che parteciperanno al Meeting. Centinaia, migliaia di ragazzi arriveranno a Pompei da tutta Italia, per esprimere con la loro presenza l’impegno per una società nuova, che rifiuta tutti i “non-valori” della mafia e ascolta Dio, vera luce della vita, guida che non bisogna mai perdere di vista.

A concludere la manifestazione, presentata da Alfonso Benevento di Radio Punto Zero, il celebre musical “Aggiungi un posto a tavola”.

Il Meeting dei Giovani, organizzato dall’Ufficio di Pastorale Giovanile Diocesana, diretto da don Giovanni Russo, è un’iniziativa del Pontificio Santuario della Beata Vergine del Santo Rosario di Pompei. Durante la manifestazione saranno presentati i numerosi progetti di solidarietà che il Meeting, nel corso degli anni, ha concretizzato, in Italia e all’Estero, grazie al sostegno di tutti quelli che, partecipando, hanno contribuito alla loro realizzazione.

Per maggiori informazioni, consultare i siti www.santuario.it e www.pastoralegiovanilepompei.it.

L’iniziativa gode del patrocinio del Ministero della Gioventù, della Regione Campania, della Provincia di Napoli e del Comune di Pompei.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI