Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 21 Gennaio 2022

Claudio Buono e Imprenditori di Sogni tra i vincitori alla Corte della Formica

Lunedì 28 Novembre, presso la sala del cinema "Modernissimo", si è tenuto il galà di premiazione della rassegna "La Corte Della Formica", kermesse di corti teatrali ideata da Gianmarco Cesario e prodotta dall'Associazione Culturale "Teatro A Vapore". Il napoletano Claudio Buono aggiunge l'ennesimo riconoscimento a quelli già collezionati. Dopo il primo premio del Bando Campano di Drammaturgia indetto dal Nuovo Teatro Nuovo ed il premio Troisi per il miglior testo di Teatro Comico, il giovane e promettente drammaturgo ha vinto anche il premio come "Miglior Testo" con la seguente motivazione: "Per l'abilità con cui riesce a calare, con rigore e puntualità, il gioco satirico e il ribaltamento parodico in una forma di messinscena epigrammaticamente acuta e sarcasticamente bruciante". Lo spettacolo, scritto da Claudio Buono e presentato dalla Compagnia di Imprenditori di Sogni, "Operazione Erode", che ha visto tra gli interpreti Raffaele Imparato (candidato come "Miglior Attore"), Luigi Petrazzuolo e Yuri Napoli diretti da Roberto Nicorelli, ai costumi Marina Mango, alle luci Gerardina Caliendo e le musiche originali di Adriano Aponte, ha vinto anche il primo premio della Giuria Popolare, che si va ad aggiungere anche ad un terzo prestigioso riconoscimento: Lo spettacolo è tra i corti chiamati apartecipare al "Festival del Teatro Contemporaneo Italiano" di Positano. L'evento, che si tiene in Estate, è un trampolino di lancio per la drammaturgia contemporanea italiana. Il nome prestigioso di Positano fa da traino, nel mondo, per la conoscenza di autori e attori già consacrati dalla critica e dal pubblico ma non ancora raggiunti dalle grandi distribuzioni teatrali. Il direttore artistico del Festival, il regista ed autore Gerardo D'Andrea, aveva dichiarato alla conferenza stampa della rassegna che avrebbe appunto selezionato tre corti a sua discrezione da far esibire durante gli ultimi giorni del suo Festival in una sezione denominata "Il Teatro che Verrà". I vincitori di tutti gli altri premi sono: Miglior Corto - "Crepacuore", Miglior Regia - Ciro Pellegrino, Miglior Attore - Duo Mimatto (Luca Di Tommaso e Francesco Magliocca), Miglior Attrice - Diletta Acquaviva, Miglior Adattamento - "Samaritano", Targa Speciale del Presidente della Giuria - "Sigh! Pinocchio", Targa Stella FIlm - "Samaritano", Targa Teatro.org - "Leopoldo & Teresa". Per chiudere in bellezza, le dichiarazioni di Claudio Buono dopo aver saputo di essere tra gli autori selezionati per Festival di Positano: "Mia nonna sarà contentissima, lei adora Positano!".

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI