Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 05 Luglio 2020

Torna Agrosud, salone della Dieta Mediterranea

Degustazioni di carne bufalina e di mozzarella di bufala, assaggi di pizza e di altri prodotti genuini. Quest’anno Agrosud diventa Salone della Dieta Mediterranea, in collaborazione con Slow Food e con i patrocini di Ministero delle Attività Agricole e Forestali, Regione Campania, province di Napoli, Caserta, Avellino e Comune di Napoli. L’appuntamento per la terza edizione della principale fiera delle tecnologie e innovazioni applicate al settore agricolo di tutto il Mezzogiorno, è dal 25 al 27 febbraio, dalle 9 alle 19, a Napoli presso la Mostra d’Oltremare, dove parteciperanno anche numerose aziende calabresi con le loro esposizioni.

Tanti gli eventi previsti nel padiglione “Agrosapori”: dalla sesta Mostra Nazionale della Bufala Mediterranea alle degustazioni di assaggi di pizza preparata dall’Associazione Pizzaiuoli Napoletani, che potranno essere assaporati pagando il prezzo simbolico di un euro, che sarà devoluto alla causa “Pizza saves capra napoletana”, una iniziativa che intende tutelare una specie in estinzione. Altre  degustazioni saranno organizzate dal Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala e dalle numerose aziende espositrici presenti in fiera. Spazio anche per i più piccoli: i bambini dai 4 ai 10 anni potranno partecipare ad attività ludico-didattiche sul mangiar bene organizzate appositamente per loro (per prenotarsi telefonare allo 081.2580367).

Importante vetrina internazionale per centinaia di aziende, Agrosud è l’unico evento in tutto il Sud Italia interamente rivolto agli operatori specializzati del settore, che potranno visitare cinque diversi padiglioni tematici: ZootechMed (dedicato alla zootecnia); Ortomed (dedicato all’ortofrutta); SILC (Salone dell’industria lattiero-casearia); Agrosapori (dedicato al mangiare bene e sano); AgroEnergy (dedicato alle energie pulite); Floramed (dedicato al settore floricolo).

Per i visitatori, che potranno accedere pagando un biglietto di un euro, saranno organizzati degli eventi insoliti per una grande città: un’asta di bovini, una esposizione di macchine agricole, un concorso fotografico, con tanto di esposizione, per eleggere la “bufala più bella d’Italia”, una gara tra agricoltori che alla guida di un trattore dovranno compiere una gimkana tra birilli nel minor tempo possibile. 

Un po' di numeri: oltre trecento gli espositori provenienti da tutta Italia su una superficie complessiva di 20.000 metri quadrati, oltre trentamila visitatori specializzati e non previsti, con un trend in aumento rispetto alle prime due edizioni. Ad ogni espositore sarà data la possibilità di incontrare tecnici specializzati nel settore a cui proporre i propri prodotti. La manifestazione è organizzata da BMC Consulting.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI