Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 06 Agosto 2020

Blitz della polizia e delle guardie Zoofile E.M.P.A. nel mercato abusivo degli uccelli di Napoli

Con un vero e proprio blitz messo a segno dalla Polizia e dalle Guardie Zoofile dell'EMPA, ieri mattina, domenica, è stato “annientato” un vero e proprio racket dei cardellini (Carduelis carduelis) messo su da uccellatori che da tempo catturano illecitamente uccelli protetti. Ieri mattina, l'Uufficio prevenzione, unitamente alle guardie Zoofile E.M.P.A. (Ente Mediterraneo Protezione Animali) si sono portati nel mercato abusivo di animali di via Gianturco, Napoli. Non appena la Polizia e le guardie E.M.P.A hanno fatto irruzione nel mercato c'è stato un fuggi fuggi generale degli uccellatori, la maggior parte dei quali prima di fuggire ha aperto i ricevitori dove erano ammassati centinaia di cardellini che hanno preso il volo. Due i bracconieri fermati e denunciati, M.P. e R.G., per reati previsti dalla legge 157/92 (detenzione e commercio di fauna protetta). Gli uccelli sono poi stati liberati nel Bosco di Capodimonte a Napoli tra i numerosi bambini in festa che aprivano le gabbie. “L’uccellagione, ossia la cattura di uccelli vivi con reti e trappole, è purtroppo una pratica diffusissima in tutta Italia” - spiega il Capo Nucleo provinciale delle guardie Zoofile Salzano GIUSEPPE – “Vengono utilizzate grosse reti sistemate sul terreno e circondate dai richiami (altri cardellini rinchiusi in gabbiette) che con i loro canti, attirano altri uccelli che finiscano in trappola. Sono soprattutto i cardellini ad essere sottratti al loro naturale stato di liberta mediante tali delittuose azioni di uccellagione, perché ricercati per le bellezza del variopinto piumaggio e per il melodioso canto. Purtroppo, questo commercio non sfugge al controllo della criminalità organizzata in quanto rappresenta una fonte di guadagno notevole che comporta pochi rischi. Il giro d’affari in Italia ammonta almeno 30 milioni di euro all’anno”. L’ E.M.PA di Napoli ha espresso vivo apprezzamento per l’ottima azione della Polizia di Stato i cui uomini si sono prodigati non poco per salvare questi animali ed affermare la legalità.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI