Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 09 Luglio 2020

XXV Meeting dei Giovani: in migliaia a Pompei per dire sì alla legalità

Un viaggio nel difficile universo della criminalità e dell’illegalità per scoprire e comprendere cosa significa vivere in un mondo che si lacera tra lecito e illecito e dove diventa sempre più difficile rimanere saldi ai valori cristiani. Ma soprattutto una festa all’insegna dell’amicizia, della solidarietà e dell’allegria che vede ancora una volta protagonisti giovani e giovanissimi di tutta Italia.

È la XXV edizione del Meeting dei Giovani, la manifestazione che il Santuario di Pompei dedica ogni anno ai ragazzi di tutte le età. Nella città mariana, presso l’Area Meeting del Santuario, il 21 maggio prossimo, tornano, dunque, le catechesi, le riflessioni, le testimonianze e i momenti di spettacolo che contraddistinguono questo appuntamento sempre attesissimo. Una miscellanea di piccoli eventi tenuti insieme da un unico filo rosso: la legalità. “Educare alla legalità, un gioco di squadra” è, infatti, il tema scelto per la prima parte del Meeting, durante la quale saranno presenti l’Arcivescovo di Pompei, Mons. Carlo Liberati, don Tonino Palmese, referente per la Campania di “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, Alessandra Clemente e Bruno Veropalumbo, rispettivamente figlia e padre di vittime della camorra, e Gianluca Guida, Direttore del Penitenziario Minorile di Nisida.

In linea con il messaggio di Papa Benedetto XVI per la prossima Giornata Mondiale della Gioventù, “Radicati e fondati in Cristo, saldi nella Fede” (Col 2,7), il pomeriggio del Meeting prenderà vita con la catechesi guidata da Salvatore Martinez, Presidente del Rinnovamento nello Spirito. Durante l’evento, in preparazione alla GMG che si svolgerà dal 16 al 21 agosto a Madrid, si celebrerà la V Giornata Regionale della Gioventù, che culminerà con l’Adorazione Eucaristica animata dalla Pastorale Giovanile Regionale.

Nel corso della manifestazione, organizzata dall’Ufficio di Pastorale Giovanile diocesano, diretto da don Giovanni Russo, saliranno sul palco del Meeting, tra gli altri, Diego Marmo, procuratore generale presso il tribunale di Torre Annunziata, Amleto Frosi, presidente dell’Alilacco Campania, l’assessore all’Istruzione e alla promozione culturale, Caterina Miraglia, e l’assessore provinciale alle politiche giovanili e alle pari opportunità, Giovanna Del Giudice.

Numerosi saranno anche i momenti di spettacolo tra cui il musical È n’atu juorne”, della compagnia Nonsologiovani, che si terrà al termine della mattinata, e lo spettacolo dedicato alla vita di Papa Giovanni Paolo II, che concluderà la kermesse giovanile, e vedrà la partecipazione straordinaria di Amedeo Minghi. Il cantante, già ospite del Meeting in varie edizioni, eseguirà il brano “Un uomo venuto da lontano”, scritto in occasione del XXV anniversario di Pontificato del compianto Papa polacco.

Ci sarà, inoltre, un parterre di artisti come l’attore Walter Nudo, il giovane cantante Luca Napolitano, il popolare cantante partenopeo Tony Tammaro, Luca Sepe, cantautore e speaker di Radio Kiss Kiss Napoli, e numerosi altri ospiti.

Presenterà l’evento Alfonso Benevento di Radio Punto Zero.

Il Meeting dei Giovani è un’iniziativa del Pontificio Santuario della Beata Vergine del Santo Rosario di Pompei e gode del patrocinio del Ministero della Gioventù, della Regione Campania, della Provincia di Napoli e del Comune di Pompei. Quest’anno il ricavato del Meeting servirà per istituire una borsa di studio in favore della figlia di una vittima della camorra e per l’acquisto di attrezzature per il Penitenziario Minorile di Nisida.

Durante la manifestazione saranno presentati anche i numerosi progetti di solidarietà che il Meeting, nel corso degli anni, ha concretizzato, in Italia e all’Estero, grazie al sostegno di tutti quelli che, partecipando, hanno contribuito alla loro realizzazione.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI