Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 21 Gennaio 2022

Angelo Morlando da Cristiana Barone all’Università “Parthenope”

L'Università "Parthenope" di Napoli, in partenariato con l'Agenzia "New Bigol", promuovono il laboratorio di giornalismo "Cronista di strada", progetto della Giornalista e Docente, Cristiana Barone, Direttore dell'Agenzia stessa.

Obiettivo principale: dare una nuova opportunità ai giovani laureandi che intendono inserirsi nel mondo della comunicazione.

Infatti, il laboratorio è composto da 50 studenti con borse di studio che quest'anno creeranno una
redazione specializzata nella cronaca. Il laboratorio prevede una prima fase in cui sono insegnate le regole deontologiche fondamentali per un "cronista di strada" ed una parte pratica, dove la redazione si trasforma in un “live” con interviste e inchieste sul territorio.

Gli studenti hanno inoltre la grande possibilità a fine corso di prendere parte a degli stage presso quotidiani, televisioni o periodici a carattere nazionale e locale.

Il materiale prodotto è finalizzato ad un focus televisivo in onda sulle principali emittenti campane.

L'Università "Parthenope" sostiene ormai da 4 anni questo laboratorio, grazie al Prof. Federico Alvino, preside della Facoltà di Giurisprudenza, e al Prof. Alberto De Vita, che hanno creduto fortemente nella progettualità di Cristiana Barone, dovuta alla sua esperienza in campo giornalistico.

Infatti, Cristiana è attualmente anche capo redattore dei servizi giornalistici di Telecapri News.

Il prossimo ospite sarà Angelo Morlando, ingegnere specializzato nelle tematiche ambientali e nelle opere idrauliche. Angelo Morlando è nato a Napoli, ma è cresciuto e risiede in Castel Volturno ed è un profondo conoscitore e studioso delle diverse problematiche territoriali.

Attraverso studi, foto, video, interviste, sarà possibile ricostruire la “storia” dei Regi Lagni che da canale di raccolta delle acque di pioggia è divenuta una fogna a cielo aperto a disposizione delle ecomafie…

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI