Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 23 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:842 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1473 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:997 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1696 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2451 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1963 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1954 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1904 Crotone

Pubblica illuminazione: iniziati i lavori in via Tino di Camaino

Via Tino di Camaino luci

 

“Erano lustri – esordisce Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari - che residenti e commercianti di via Tino di Camaino, strada di primaria importanza per la viabilità collinare, collegando i quartieri Arenella e Vomero, tra le piazze Medaglie d’Oro e degli Artisti, lamentavano le carenti condizioni dell’attuale obsoleto impianto di pubblica illuminazione, costituito da alcune lampade poste in corrispondenza del centro della carreggiata, con luce disomogenea e fioca, specialmente sui marciapiedi e con immaginabili ripercussioni sia per gli automobilisti sia per i pedoni, nelle ore serali e notturne “.

“ Finalmente – afferma Capodanno – in questi giorni l’impresa che ha avuto in appalto le opere edili ha iniziato gli scavi sul marciapiede dal lato dei civici dispari per collocare sotto traccia i cavi e per predisporre quanto necessario per il nuovo impianto per la pubblica illuminazione “.

“ Ci auguriamo – prosegue Capodanno - che le opere procedano con la celerità necessaria e che appena completati i lavori edili, vengano anche allocati i nuovi pali con le lampade in modo da dotare questa importante arteria di un’illuminazione serale e notturna degna di questo nome “.

“ Così come è auspicabile – aggiunge Capodanno - che in uno all’impianto di pubblica illuminazione, vengano rifatti i marciapiedi che versano in condizioni precarie, pieni di toppe e di buche, e che venga predisposto un idoneo arredo urbano, a partire dalla sostituzione delle alberature molte delle quali o sono morte o sono state già eliminate lasciando vuote le relative fonti “.

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI