Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 13 Novembre 2019

Teano - La professoressa Cerullo dell’alberghiero pubblica un libro in tedesco

È stato appena pubblicato, per le edizioni Arcoiris, “Erweiterte Landeskunde”, un libro utile ed interessante. Un agile libretto in lingua tedesca della professoressa Liviana Cerullo, docente di “Lingua e civiltà tedesca” nella scuola secondaria di secondo grado e da quest'anno in forze presso l'Istituto Alberghiero di Teano. Dopo i primi studi ad Eglisau, paese presso Zurigo in Svizzera, dov'è nata, la Cerullo si è trasferita in Italia dove si è laureata in lingue straniere. Oltre all'abilitazione all'insegnamento della lingua tedesca, ha conseguito l'abilitazione per l'insegnamento della lingua francese, per le attività di sostegno, un corso di perfezionamento e tre master sulla didattica delle lingue straniere. Il libro è stato scritto insieme al prof. Maurizio Mussolino, docente a contratto di Lingua tedesca presso l'Università degli Studi della Basilicata. Il testo amplia ed approfondisce un precedente studio avviato dagli autori nel 2010, con nuove, interessanti tematiche che riguardano il sistema formativo, l'economia, il mondo dei media e la religione. Il lavoro presenta dei testi che ci fanno conoscere aspetti insoliti e poco noti della cultura tedesca. I quattro capitoli di cui si compone il libro, sono introdotti da momenti di riflessione sull'argomento e poi si concludono con interessanti esercizi di verifica per la comprensione del testo. Nel primo capitolo si confrontano il sistema formativo tedesco con quello italiano, con accenni ai sistemi scolastici vigenti in Svizzera ed Austria; nel secondo capitolo si analizza la struttura economica tedesca, con particolare riferimento al miracolo economico del secondo dopoguerra fino all'Aufbau Ost di oggi; nel terzo capitolo si entra nel mondo della comunicazione mediatica, sia attraverso la carta stampata, sia attraverso la televisione, con approfondimenti sul sistema televisivo tedesco ed italiano; nell'ultimo capitolo, infine, vengono presentate le diverse istituzioni religiose presenti in Germania con un confronto fra protestanti luterani e i cattolici. "Nella lettura dei vari capitoli – spiega il prof. Mussolino - è possibile confrontarsi con una realtà diversa dalla nostra, mettere in discussione alcune convinzioni e superare dei preconcetti ancora presenti riguardo la Germania. Un approccio interculturale che trasformi le differenze in elementi di crescita e di arricchimento reciproco".

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI