Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 08 Luglio 2020

San Nicola La Strada - Poker di donne per l’Atletica San Nicola alla 10 Km di Sant’Angelo in Formis

4 “Runner donne” e 20 atleti dell’Atletica San Nicola domenica mattina hanno preso parte alla 10km di Sant’Angelo in Formis per una gara che si è sviluppata su di un tracciato veloce ma allo stesso tempo insidioso. Appena giunti i 24 atleti sannicolesi del Presidente Nicola D’Andrea hanno preso posizione in prossimità dell’arco di partenza, la cui partenza, però, è avvenuta dopo 20 minuti rispetto all’orario preventivato. Partenza fluida grazie ad un inizio di tracciato che velocemente ha inghiottito l’esercito dei 1.000 atleti partecipanti. I primi 5 chilometri sono stati fluidi e veloci. Al sesto chilometro è cominciata una leggera salita quale preludio di ciò che sarebbe arrivato. Quegli ottocento metri che hanno messo in difficoltà la resistenza di tutti gli atleti. Saranno pure sembrati interminabili, ma, quegli ottocento metri hanno aperto ad un buon tratto in discesa che hanno permesso il recupero del fiato e quel pò di forze necessarie per concludere di buon passo i chilometri finali di questa competizione. Il passaggio all'arrivo ha visto il “poker di donne” dell'Atletica San Nicola, ottimo viatico in vista dell’8 marzo, capitanato da Antonietta D’Orsi che conquista la seconda piazza sul podio donne con uno strepitoso 39:03, tempo che la collocano al 118-simo posto assoluto. Seguono Annamaria Merola (50:20), Anna Pinto (52:45) e Daniela Malorgio (53:42). Il tappeto all’arrivo registra, per quanto riguarda il passaggio degli altri 20 atleti, Pietro Maienza con 38:29 e Francesco D’Andrea con 39:58. A questo punto ci sarebbe il passaggio di Filippo Crocco che, ahinoi, la tecnologia ha tradito nella lettura del chip, non registrando la sua “notevole” prestazione che invece è stata memorizzata dal cronometro da polso visualizzando il tempo di 40:21. Seguono il presidente Nicola D’Andrea con 40:57 e il giovane Roberto Izzo che anche questa volta non ha potuto prendere parte alla competizione ufficialmente a causa della sua "troppo" giovane età. Si è poi registrato il passaggio di Giovanni Pastore con 41:00, Giovanni Izzo con 41:41, Biagio Pastore 42:38, Giacomo Landolfi 43:15, Francesco Letizia 43:36, Pasquale Maiello 44:27, Michele Mandarino 44:42, Ciro Pascarella 45:15, Alessandro Biondillo 45:21, Mario Salvo 46:21, Maurizio Fucile 46:24, Pietro Russo 48:16, Giuseppe Letizia 48:19, Michele Lombardi 49:37, Angelo Marino 55:25, Giovanni Senatore 57:16.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI