Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 24 Gennaio 2022

Caserta Ambiente è grave, sciopero dei lavoratori o serrata dell’azienda?

Mentre l’Amministrazione Comunale e l’Azienda affermano che i lavoratori di Caserta Ambiente hanno ricevuto regolarmente le retribuzioni, in città continuano ad aumentare i cumuli di rifiuti, sparsi dovunque e non raccolti, perché i lavoratori non avrebbero ricevuto la intera retribuzione, creando disagio alla cittadinanza e vive proteste da parte dei casertani stanchi. La Confederazione Cisas di Caserta, interprete delle esigenze della città e degli stessi lavoratori di Caserta Ambiente, denuncia quanto sta avvenendo, stranamente anche a danno della città e dei cittadini utenti. La Cisas chiede al Comune ed alle Istituzioni interessate che si faccia piena luce sulla questione, anche perché avendo chiesto per iscritto notizie in merito all’Azienda, questa non ha fornito alcuna comunicazione. Intanto, parecchi lavoratori, che avrebbero avuto decurtata la loro busta paga per partecipazione ad eventuali scioperi, hanno fatto presente che, nei predetti giorni, recandosi regolarmente al lavoro come anche consigliato dalla Cisas, hanno trovato i cancelli del Cantiere chiusi per volere di qualche dirigente aziendale, che avrebbe così effettuato una ingiustificata serrata nei riguardi di quanti avrebbero voluto regolarmente lavorare e non scioperare. Evidentemente, ritiene la Cisas, si è trattato di una serrata da parte dell’Azienda e non di uno sciopero volontario dei lavoratori, che ora – successivamente – ne pagano le conseguenze da parte della stessa Azienda.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI