Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 03 Luglio 2020

Castel Morrone - Indagato un ventiseienne per disturbo quiete pubblica e resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale per

Disturbo della quiete pubblica, resistenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale, violenza privata. Queste le ipotesi di reato in base alle quali gli Agenti della Squadra Volante della Questura di Benevento hanno denunciato un 26enne di nazionalità rumena residente a Castelmorrone. Il giovane ed alcuni suoi connazionali sono stati sorpresi dai Poliziotti mentre, in via Santa Maria degli Angeli, del capoluogo sannita, si abbandonavano a moti di baccano e schiamazzi così marcati da infastidire notevolmente la tranquillità della popolazione residente. Quando i gendarmi sono arrivati sul posto, il chiassoso gruppetto era ancora all'opera, tanto che gli stessi tutori dell'ordine hanno dovuto lavorare di brutto per far tornare la calma. L'unico che non ha gradito l’intervento della pattuglia inviata dalla Questura beneventana è stato proprio il ragazzo che poi è stato denunciato. Sono volati, quindi, spintoni, minacce e frasi oltraggiose nei confronti degli poliziotti interventi, che, oltre che per disturbo della quiete pubblica, lo hanno deferito in Procura anche per resistenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale e per violenza privata.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI