Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 28 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:1011 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1559 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1079 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1782 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2543 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2043 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2036 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1985 Crotone

San Nicola La Strada - Sette anni dalla scomparsa di Maiorano, Caiazza chiede a Delli Paoli di intitolargli una strada

“Sono già trascorsi quasi sette anni dalla scomparsa del Cavalier Antonio Maiorano. È ora che la città gli intitoli una strada”. È quanto ha affermato Luciano Caiazza, esponente del Movimento politico “San Nicola Futura. “Ad aprile del 2005” – ha aggiunto Caiazza – “il Cavaliere Maiorano lasciava questa vita terrena per la casa del Padre Nostro, all’età di ottant’anni. Maiorano, già Presidente del Libero Movimento in difesa dei cittadini, è stato scrittore, poeta, storico, giornalista arguto e indipendente da tutto e tutti e, nel 1960, primo Comandante della nascente stazione dei Carabinieri che guidò ininterrottamente per 14 anni. La sua scomparsa ha lasciato in città un grande vuoto e intitolargli una strada è il più piccolo riconoscimento che la città di San Nicola La Strada possa fare per lui. Propongo” – ha poi concluso Caiazza – “che l’Amministrazione gli intitoli il piazzale antistante il viale Carlo III^ vicino all’hotel Serenella, visto che a pochi metri di distanza è stato intitolato a “Matilde Serao”, la celebre giornalista partenopea, l’omonimo piazzale. Dunque, un’affinità di cultura che accomuna i due personaggi e che sono in posizione strategica alla vista dei turisti”. Maiorano in città era una vera e propria istituzione. Nato nel 1925 in Calabria, Antonio Maiorano entrò giovanissimo nelle file dell’Arma dei Carabinieri e fu Volontario alla Guerra di Liberazione Nazionale. Decorato dal Capo dello Stato quale “Combattente d’Onore per la libertà d’Italia (1943-1945), venne, altresì, insignito dell’onorificenza di Cavaliere all’Ordine della Repubblica. Dopo una lunga permanenza in Calabria, approda alla Legione di Verona, da cui si distacca nel 1953 con destinazione Acerra, ove vi rimane sino al 1960. In quell’anno venne prescelto quale Comandante della nascente stazione dei Carabinieri di San Nicola la Strada con giurisdizione anche su Recale e San Marco Evangelista. Vi rimane per quattordici anni fino a ricoprire il grado di Maresciallo Maggiore con la qualifica di “Aiutante”. Trasferito a Napoli per incarichi di particolare riservatezza, vi rimase sino al pensionamento (1978) col grado di sottotenente (cpl), per poi conseguire la seconda promozione a Tenente, per la sua partecipazione alla Guerra di Liberazione. Antonio Maiorano ha sempre praticato il giornalismo con predilezione per gli articoli di carattere storico per diverse testate come: Calabria Letteraria, Presenza, Pungolo Verde, il periodico regionale “Calabria”, gli Oratori, la Gazzetta Nuova, Cento città, l’Avvenire. In maniera costante ha curato la rubrica “Libera Voce di San Nicola La Strada” nel settimanale locale “Sabato non solo Sport”. È stato autore di diversi libri: Stelle del Sud, raccolta di 52 poesie (1983), Da Calatia a San Nicola La Strada (1987), Viaggio nella Storia di San Nicola La Strada, libro adottato dalle scuole medie cittadine come testo fondamentale per la storia locale, Storia di una chiesa “Santa Maria degli Angeli” (1991), La Rotonda di San Nicola La Strada (1992), Una finestra su San Nicola La Strada (1998), La Tragedia Sacra (2003), Storia del Real Sito borbonico nella città di San Nicola La Strada (2004). L’Appia, il fascino di una strada imperiale (2004) è stato il suo ultimo lavoro storico letterario.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI