Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 05 Agosto 2020

San Nicola La Strada - Grande successo di Fiore Marro alla presentazione del suo ultimo romanzo “La fine Vinti”

Bellissima serata quella di domenica 15 gennaio alla Degusteria “U schioppu“ di Archi, zona periferica della cittadina dello Stretto: Reggio Calabria. Serata all'insegna delle convivialità e raccontando a conti fatti la trama romanzata dell'ultimo lavoro di Fiore Marro, Presidente dei Comitati Due Sicilie, imprenditore sannicolese, che dalla sua viva voce in una sala gremita di persone ha esposto gli eventi storici dipinti nelle pagine del suo libro: “La fine dei vinti. Giovanni D'Avanzo da gendarme a brigante” per la casa editrice l'APERIA. Spalleggiato da quasi tutto il gruppo dei C.D.S. Calabria, alla cui testa si pone il coordinatore Saro Messina, che lascia libero il tavolo dei relatori alle storiche del gruppo le dottoresse Cinzia Lamberti e Maria Lombardo. Tuttavia con l'ausilio storico delle giovani “Brigantesse” si descrivono eventi storici ed ambientazioni tipiche del periodo di D'Avanzo. Il pubblico accorso numeroso all'evento, tra cui spiccavano moltissimi giovani, interessati alla storia ed al libro, ha fatto numerosissime domande e segnalato bande legittimiste Calabresi tra cui spiccava quella del Mittiga, la primula Rossa del reggino, che diede filo da torcere ai savoiardi che misero a ferro e fuoco l'intera area. La parola è passata all'autore che, accolto da scroscianti applausi, ha dato vita alla realtà che visse il personaggio dell'opera. Una presentazione riuscita quella che si è svolta domenica sera e che è destinata a replicarsi a breve in una nuova città calabrese, considerato l'enorme successo che ha riscosso il romanzo. Sul finire della presentazione del libro, grazie alla maestria culinaria dei padroni di casa Katia Cormaci e Vincenzo Taranto, è stato offerto al pubblico un lauto banchetto composta dai migliori prodotti calabresi ed allietato dal gruppo Facimu Rota di Reggio che hanno danzato i balli tipici a suon di tarantella.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI