Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 20 Gennaio 2022

Cittadini beffati e maltrattati dal comune

Continuano numerose le segnalazioni da parte di cittadini casertani che pervengono allo Sportello del Cittadino della Cisas riguardanti i disservizi, sempre più in aumento nella città di Caserta. Particolarmente viene segnalato il degrado, causa cumuli di rifiuti solidi ed immondizia sparsi per tutte le strade del Comune. In quelle del centro, con i sacchi e cassonetti, appositamente messi, sono stati creati disagi enormi al traffico delle auto, che in parecchie parti della città non hanno potuto passare causa gli ostacoli. Altre segnalazioni sulla disorganizzazione che ha colpito i genitori degli alunni interessati alla mensa scolastica. Questi, dopo lunghe file presso le scuole e gli Uffici Postali, hanno dovuto per ore accalcarsi nell’Ufficio fatiscente del Comune, in piazza Sant’Agostino, per consegnare i documenti richiesti, tra cui anche l’attestato Isee da tanti non dovuto, superando i genitori largamente il reddito lordo stabilito per eventuali agevolazioni. Lunghe file di nonni e di genitori con figli piccoli, ammassati senza una sedia per riposarsi od un bagno cui accedere. Solo due impiegati addetti, con computer mal funzionanti e con fili scoperti, tanto che è dovuto intervenire la Forza Pubblica. La indignazione dei cittadini, nei riguardi della non curanza degli amministratori e della cattiva organizzazione del lavoro, è esplosa e non giustifica nessuno, nemmeno funzionari e consiglieri comunali. La Segreteria della Cisas, nel mentre rinnova la sua solidarietà ai lavoratori non pagati, si rende portavoce delle istanze, pervenute allo Sportello del Cittadino della Cisas, appositamente istituito per dare voce a quanti non lo fanno direttamente.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI